domenica 4 giugno 2017

Liquore di gelsi neri (morus nigra)

Nel mio giardino ho messo a dimora un alberello di gelsi neri "morus nigra", non è molto grande ma, dallo scorso anno, mi regala un po' dei suoi golosi frutti. L'anno scorso sono riuscita a fare un poco di marmellata.
Questi sono i frutti di quest'anno, una manciata abbondante, erano poco meno di 100 g. Ho tolto i piccioli, le foglie ed alcuni frutti spappolati e sono diventati circa 90 g.

Mi è venuta voglia di fare un liquorino senza gironzolare nel web. Visto che era un liquore di frutta, ho usato lo stesso procedimento che faccio per il mio limoncello (cioè alcol e zucchero della stessa quantità, acqua circa il doppio dell'alcol), adattando gli altri ingredienti alla quantità dei gelsi:

90 g di gelsi neri
150 cc di alcol 96°
300 ml di acqua naturale
150 g di zucchero semolato

Dopo aver tolto i piccioli dai gelsi, le foglie ed alcuni frutti spappolati, li ho lavati delicatamente e tamponati con della carta da cucina per asciugarli.
Nella bottiglia dell'alcol, dove ce n'era 150 cc, ho inserito i gelsi uno per volta. Ho chiuso con il tappo e messo a riposare in un luogo fresco per una settimana.
La settimana successiva, ho portato ad ebollizione l'acqua, aggiunto lo zucchero, mescolato e fatto raffreddare. Quindi ho unito l'alcol con i gelsi, ho coperto e lasciato in luogo fresco per un giorno.
Nel frattempo avevo sterilizzato 4 bottiglie da 180 cc in acqua bollente, fatte sgocciolare ed asciugare al sole. 
Ho travasato il liquore nelle bottiglie facendolo passare attraverso un filtro sottilissimo. Sono riuscita a riempire 3 bottiglie e la piccola quantità che è avanzata l'ho messa nella quarta bottiglia.
Ho fatto sgocciolare ben bene i gelsi e li ho trasferito in una piccola ciotola (stando nell'alcol il colore dei gelsi si è un poco schiarito). Ho aggiunto 2 cucchiai di zucchero semolato, mescolato, coperto la ciotola con pellicola per alimenti ed inserito il tutto in una bustina di plastica, quindi l'ho messa in freezer. Sono pronti per essere usati in un gelato alla frutta.
Anche le bottiglie con il liquore sono nel freezer, dato che i liquori alla frutta sono ottimi ghiacciati.
SALUTE!



3 commenti:

  1. Ricordo molto bene la marmellata! L'avevo mangiata con gli occhi...Purtroppo qui non ci sono gelsi, ma sono certa della bontà del liquore che hai preparato cara Socia! Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Cin cin allora, questo liquore deve essere profumatissimo.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  3. Fantastico Anna, e complimenti anche al tuo alberello!
    Strasupercarpiato!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)