martedì 20 gennaio 2009

Onigiri? Forse no! Il premio invece......


Dopo aver letto il commento di May26 al post "Onigiri, che passione!!!"
nel quale mi chiedeva se si potessero fare anche dolci, e in caso affermativo, se fosse possibile farcirli con delle ciliege, mi sono messa a pensare.
Decisamente non avevo mai visto onigiri dolci! Ma come venire incontro alla richiesta della dolcissima May? L'unica cosa era provare.

Ed eccoli!!!!
No, non sono onigiri!
Diciamo che sono delle formine di riso bianco cotto a vapore mescolato con uva sultanina e cioccolato fondente.
May, che ne pensi?
Non avevo le ciliege per fare la prova, ma penso che ci starebbero benissimo.
Mi sono divertita ad usare delle formine un po' fantasiose:

un fiore

un uccellino

un cuoricino

e la forma tradizionale a triangolo degli onigiri.


Ho mescolato un pugno di uva sultanina e del cioccolato fondente a del riso caldo.
Il cioccolato si è fuso ed ha dato un bel colore screziato al riso.

Ho diversi tipi di formine, residui di quando mia figlia era piccola e le preparavo obento.
Ma penso che qualsiasi forma vada bene



Buoni, dolci al punto giusto!
Per una dolce merenda o un buffet per ricorrenze ci dovrebbero stare benissimo!
Per la RACCOLTA BUFFET di anicestellato
******************************

Nello stesso messaggio la dolcissima May mi ha consegnato questo bellissimo premio:

"BUONI PROPOSITI........"



Ecco le regole
1) Scrivere 8 cose che ci prefiggiamo di fare nel 2009
2) Nominare altri 8 blog
Prima regola:
  1. Andare a Osaka
  2. Prolungare il viaggio sino a Tokyo, da mia figlia
  3. Darle una mano a lavare le tende
  4. Sistemare la nuova ala della casa
  5. Pulire accuratamente la vecchia ala
  6. Portare a passeggio Flora (la cagnetta di casa)
  7. Sistemare l'orticello per la nuova semina
  8. DEVO pensare seriamente a mettermi a dieta
Seconda regola:
Vorrei regalare questo premio a tutti i blogger che conosco, ma sono molto di più di otto.
Per non scontentare nessuno, lascio libera scelta a chi mi legge di prenderlo, ne sarei felice.


10 commenti:

  1. Questi onigiri sono un opera d'arte, sei bravissima. Il mio problema é la cottura del riso....é difficile?
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Yum... la cosa si fa sempre più interessante!
    Baci
    Chiara

    PS1 = A Osaka devi assolutamente visitare l'acquario: è un vero SPETTACOLO!
    PS2 = comunica pure i miei post a chi vuoi tu ;-)

    RispondiElimina
  3. @kristel... Scusa cara, ho messo solo adesso il collegamento con il post per cuocere il riso a vapore con la pentola normale.
    Sono contenta che ti piacciono gli onigiri.
    Baci!



    @Cmdd... Chiara, a Osaka sta mio marito per lavoro. Lui rientra ogni settimana e mi ha chiesto se potevo andare io un fine settimana per andare insieme a "onsen" (alle terme). Ma c'è Flora (la nostra cagnetta) e non posso assentarmi per molto tempo. E poi, se vado sono a metà strada per andare da mia figlia, ma non posso assentarmi tanto tempo..... Uffa!!!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  4. sei a dir poco geniale!!!
    scommetto che hai fatto la felicita'di may!!

    un bacione

    RispondiElimina
  5. Mirtilla, grazie!
    May ancora non si è fatta sentire, spero di averla accontentata.
    Baci!

    RispondiElimina
  6. Ti faccio arrabbiare, con una semplicissima domanda: che sono bacherozzi ?
    Sono sicuro che non ti sei arrabbiata, perchè sai che sono verde di invidia.:-)

    RispondiElimina
  7. Luigi,
    da quanto tempo!!!
    Ah, i bacherozzi sono "gokiburi" in giapponese.....ahahahah!!!
    Forse è meglio se prendi un onigiri con solo riso in bianco, oppure neanche il riso va bene per te?
    Ciao carissimo!

    RispondiElimina
  8. Sono deliziosi Anna!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  9. Antonella, grazie della visita!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  10. ♫♫♫ ciao Anna (♥_♥) grazie sei davvero grande complimenti devo essere buonissimi li provo subito certo magari non verranno così belli
    (-_^)grazie ancora baci baci ♫♫♫

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)