domenica 12 agosto 2012

Lievitati con licolprugna

Muffin inglesi
A luglio, con Ornella, abbiamo dato vita a diversi licol-frutta, nuovi lievitanti partiti con l'aiuto di infusione di frutta varia. Tra questi licolprugna con il quale ho preparato tanti lievitati, tutti buonissimi.
I due lievitati che presento sono i Muffin inglesi ed i Panini allo yogurt.

Ho cercato in rete la ricetta di questi muffin, ho preso come riferimento questa che ho modificato per adattarla al lievito liquido. I muffin inglesi possono essere cotti sia al forno che in padella, io ho scelto questo secondo metodo.
  • 37 gr di latte
  • 37 gr di acqua
  • 5 gr di zucchero vanigliato
  • 13 gr di burro fuso
  • 160 gr di farina di forza
  • 80 gr di licolprugna
  • un pizzico di sale
Far bollire il latte e sciogliervi lo zucchero, unire l'acqua ed il burro fuso. Nella planetaria unire questi liquidi alla farina ed a licolprugna e mescolare per qualche minuti, far riposare per 20 minuti circa (autolisi). Unire il sale e far incordare l'impasto. Far lievitare sino al raddoppio

Stendere l'impasto e tagliare delle losanghe o dei dischi che possono essere cotti in padella o in forno a 190° fino a che si gonfino, rigirarli dall'altro lato e far cuocere per alcuni minuti.
Anche questi tondi sono molto buoni, li ho farciti con prosciutto crudo e marmellata di ciliege. Con questi muffin inglesi ci sta bene sia il dolce che il salato

*************************


Panini allo yogurt
  • 160 gr di licolprugna
  • 180 gr di yogurt greco
  • 150 gr di farina di forza
  • 150 gr di semola rimacinata
  • 20 gr di olio evo
  • 1 cucchiaino scarso di sale
Nel boccale della planetaria sciogliere licolprugna con lo yogurt greco e l'olio, unire le farine setacciate ed amalgamare con un cucchiaio, far riposare per 30 minuti circa (autolisi). Unire il sale e mettere in funzione la planetaria, far andare fintanto che l'impasto non si stacchi dalla parete della planetaria.
Mettere l'impasto in una ciotola appena unta d'olio e lasciar lievitare sino al raddoppio. Dividere l'impasto in pezzi da 50~60 gr e formare dei panini. Allinearli su una teglia ricoperta da carta forno e rimettere a lievitare.
Riscaldare il forno a 250°C, fare dei tagli ai panini e far cuocere 10 minuti a 220°C e a 180°C sino a cottura.
Restano morbidi per 4~5 giorni se, appena freddi, vengono inseriti in sacchetti di plastica per alimenti.

*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)

*******************************

6 commenti:

  1. Questi li faccio...con la mia pasta madre!

    Ciao francesca

    RispondiElimina
  2. Che buoni!!!
    I muffin sono una nuvola, i panini stupendi, licolprugna è un portento! Hai davvero le mani fatate!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Panini allo yogurt...abbiamo preso nota della ricetta, sono favolosi!!!!!!!!!!!
    Una domanda, hai anche una ricetta testata dei Maki? Li vorremmo preparare.
    Un abbraccio e buon ferragosto
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. Il licolfrutta me lo ero proprio persa..dovrò studiare un pò...però questi muffins salati li copio subito, per il momento con il lievito di birra..bacio e buon ferragosto

    RispondiElimina
  5. Ma che cosa interessante, non la conoscevo, da provare!!! I primi paninetti sembrano davvero incantevoli, complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. @francesca
    Buoni con la pm :D

    @vittoria
    E' licoli che è un portento, io l'assecondo ;-)

    @Luca and Sabrina
    Carissimi, non faccio quasi mai i maki-zushi, preferisco fare gli onigiri ;-)

    @Milla
    Vanno bene anche con il ldb, la ricetta originale era fatto ldb.

    @colombina
    Grazie cara, sono veramente buoni.

    Vi abbraccio e vi ringrazio
    Baci!!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)

Cuochini e Cuochine nel mondo

fukuoka

Fukuoka google map

Visualizzazioni totali