giovedì 15 marzo 2012

Per le rifatte senza glutine "Arrosto alla panna"


Questa volta ci sono anch'io a rifarmi con le Rifatte senza glutine, cucina aperta guidata magistralmente da Vale.
E' un piacevole momento di incontro con la sorellina minore della nostra "Quanti modi di fare e rifare"; incontro che avviene ogni 15 del mese.
Questo 15 marzo la ricetta è "Arrosto alla panna" di Sonia del blog "La cassata celiaca", ricetta tanto facile quanto gustosa. Ma dato che è una rifatta, ho modificato uno degli ingredienti principi.....(invece della panna ho usato lo yogurt). Avrò esagerato nel rifarmi???
Riporto la ricetta di Sonia e tra le parentesi in rosso la mia rifatta

"Arrosto di maiale allo yogurt"
Ingredienti per 6 (2) persone:
  • 1 kg. arrosto di vitello o arista di maiale (200 gr di filetto di maiale)
  • 100 gr. pancetta a fette (3 fette di pancetta)
  • 2 rametti di rosmarino fresco (OK!)
  • Cipolla (1/4)
  • Olio (2 cucchiai)
  • brodo di carne (150 ml di brodo vegetale)
  • 6 cucchiai di aceto di vino bianco (1+1/2 cucchiai)
  • 200 ml panna da cucina (50 gr yogurt matsoni "home-made")
  • pepe, sale (sale, pepe ed una grattata di noce moscata)

Tempo di preparazione: 20 min.
Un piatto di facile e veloce esecuzione ma dal sapore raffinato. Io avevo un'arista di maiale (un piccolo filetto di maiale). Ho avvolto l'arista nelle fette di pancetta coppata (il filetto nelle fette di pancetta), ho aggiunto due rametti di rosmarino fresco e l'ho legata con lo spago da cucina. Ho tritato finemente (affettato sottilmente) la cipolla e l'ho fatta rosolare nell'olio (circa 5 (2) cucchiai), ho aggiunto la carne e ho fatto rosolare anche questa da tutti i lati. Ho versato l'aceto e ho lasciato sfumare un paio di minuti.

Ho riscaldato 200 ml circa di brodo di carne e ho versato panna e brodo (yogurt e brodo vegetale) nella casseruola, ho aggiunto un pizzico di pepe, (noce moscata) e sale ed ho mescolato, coperto e lasciato cuocere a fiamma bassa per circa un'ora (40 minuti). Ho tolto la carne dalla casseruola, ho passato al minipimer la salsa e l'ho lasciata restingere qualche minuto (non è servito, era densa al punto giusto). Ho tagliato l'arista a fettine molto sottili e ho servito coprendo con la salsa alla panna (allo yogurt).

Una vera delizia! I sapori sono ben bilanciati e la salsina molto delicata. L'ho rifatto con la panna, decisamente preferisco la versione con il mio yogurt matsoni.


Per le "Rifatte senza glutine" di marzo 2012


il prossimo mese sarà la volta del blitz di mele di Olga




24 commenti:

  1. super buonissimo...complimentiiiiii!!

    RispondiElimina
  2. Bravissima, anche io stavo pensando allo yogurt, ma poi ho optato per la panna (come da ricetta); buonissimo questo arrosto.

    Bella la tua presentazione, brava

    RispondiElimina
  3. e non avevo mica pensato allo yogurt io... ci voglio provare la prox volta...

    Anna... valgono per te e le altre "glutinose" che si son Rifatte con noi le parole che ho lasciato nel blog di Solema...

    grazie ♥

    RispondiElimina
  4. Decisamente ci proverò anche io lo yogurt!
    Grazie Anna :)

    RispondiElimina
  5. Yogurt? Da provare subito!!! Sono felice ci sia pure tu tra noi :))

    RispondiElimina
  6. ma che eleganza il tuo arrosto (filetto), ottimo suggerimento usare lo yogurt al posto della panna, me lo ricorderò x la prossima volta.

    RispondiElimina
  7. Raffinatissima versione, ma come dubitarne venendo da te, e ti dirò, mi sa che pur avendolo trovato squisito con la panna, la prossima volta provo anch'io la tua versione con lo yogurt.....

    Voglio lasciarti anch'io un grazie speciale per la tua partecipazione ♥

    RispondiElimina
  8. M'immagino la bontà di quel "pocio"! Grande idea lo yogurt e se usassi quello greco, omettendo l'aceto? Bravissima e originale come sempre cara Anna :-)

    RispondiElimina
  9. La carne mi attira sempre poco ma quella salsina mi stuzzica assai e chiama una signora scarpetta. Se poi ma immagino con uno dei tuoi pani meravigliosi...Geniale l’idea dello yogurt per alleggerire un po’ senza nulla togliere al gusto. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  10. Noce moscata e Yogurt! Ogni volta che rifai una delle Rifatte devo subito ripartire, hai sempre idee così favolose che non si riesce a non provarle!
    Grazie!
    un saluto Jé

    RispondiElimina
  11. Questa ricetta mi attira e non poco!
    quella salsina è così invitante! e utilissima l'idea di mettere anche le dosi per 2

    RispondiElimina
  12. non hai esagerato..hai dato un suggerimento molto interessante!alla prossima!

    RispondiElimina
  13. Delizioso e quella salsina è speciale, insomma viene fame e non una fame generica, vorremmo avere questo arrosto a cena, ecco cosa!
    Baciotti e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. deliziosa questa versione con lo yogurth, deve avere un sapore freschissimo!

    RispondiElimina
  15. ciao Anna.. ma dai lo yogurt, deliziosa modifica.. ^.^

    RispondiElimina
  16. grazie mille anche a te!! bellissima anche la tua versione, oggi mi state facendo felice! baci :-X

    RispondiElimina
  17. Con lo yogurt le calorie si abbassano... devo provarlo!

    RispondiElimina
  18. Ciao Anna,ti scopro oggi, grazie alle Rifatte e mi aggiungo ai tuoi lettori fissi !
    Bella anche la tua versione dell'Arrosto alla Panna...ciao Roberta !

    RispondiElimina
  19. Anna la tua foto è fra le mie preferite, sei stata meravigliosa anche tu! I post sono incompleti perché le foto sono arrivate fin dopo il termine e purtroppo non si ha la possibilità di stare sempre al PC! Se tutti fossimo più puntuali il lavoro sarebbe più facile e più d'effetto :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Come sempre geniale nella semplicità!
    Un abbraccio.
    Maria V

    RispondiElimina
  21. Anna carissima scusami se passo solo ora. Perdono perdono perdono! Che dirti? Hai rifatto il tutto in modo splendido, mi hai lasciata senza parole, ma soprattutto mi hai commossa con il tuo commento da me. Condividiamo pensieri comuni e mi fa piacere, lunga vita alle "quantiste" e alle RSG :-DDD Un abbraccio grandissimo

    RispondiElimina
  22. Grazie di cuore a tutte/i, abbracci calorosi :D

    RispondiElimina
  23. Che idea grandiosa quella dello yogurt! Benvenuta tra le rifatte, presto proverò anche questa tua variante ;)
    Un bacio,
    Francesca

    RispondiElimina
  24. Grazie anche a te Francesca.
    Sai, non è la prima volta che partecipo alle rifatte, sono attiva sin dalla prima ricetta. Solo il mese scorso non ho partecipato.
    Alla prossima

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)

Cuochini e Cuochine nel mondo

fukuoka

Fukuoka google map

Visualizzazioni totali