giovedì 26 dicembre 2019

Pane nel mondo: Caramelised walnuts bread (Pane alle noci caramellate)

E quando arrivano le feste comandate la nostra Cuochina va più in fibrillazione di sempre con la sua voglia di Pani nel Mondo. Il bello è che noi ci facciamo circuire da tutte le sue iniziative. Voleva proporre un lievitato da fare insieme a tutti noi per il Santo Natale, qualcosa di diverso dai nostri ottimi pani natalizi, e lei, cosa ci combina?
Tra i pani di Natale che ha trovato nel web ce ne ha proposti non uno ma addirittura due e sono entrambi austriaci: Viennese Christmas Bread (Pane di Natale Viennese) e Walnut bread recipe in four variations (Pane alle noci in quattro varianti), una di queste versioni è con le noci caramellate.
Ed io li ho rifatti entrambi, e come supponevo, sono entrambi pani favolosi sia per le feste di Natale che per quando si ha voglia di ottimi pani speciali.
Tra le versione di Walnut bread recipe in four variations io, come la Cuochina, ho fatto questa versione: Caramelised walnuts bread "Pane alle noci caramellate" con licolsalvia e sono molto soddisfatta di come si è comportato questo meraviglioso lievitante.

Grazie Cuochina, i tuoi suggerimenti sono sempre eccellenti!
 per la Cuochina

Caramelised walnuts bread
(Pane alle noci caramellate)
Ingredienti
Lievito naturale
50 g di licolsalvia attivo
50 g di farina integrale di segale
50 g di acqua                    
Impasto principale
150 g di lievitino 
350 g di farina di forza
50 g di farina integrale di segale
6 g di sale
190 g di acqua tiepida
200 g di noci (150 g da caramellare + 50 g di noci per la pasta di noci)
1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato
4 cucchiai di miele
20 g di burro fuso 
poco sale

"Noci Caramellate"
Tritare finemente 1 cucchiaio di foglie di rosmarino fresco. In una padella tostare, per breve tempo, a secco (cioè senza olio) 150 g di noci. Aggiungere il rosmarino tritato finemente e 2 cucchiai di miele e far caramellare per pochi minuti. Attenzione a non farle attaccare o bruciare. Lasciar raffreddare su un piatto.
"Pasta di Noci" 
50 g di noci, 50 g di acqua, 2 cucchiai di miele, 20 g di burro fuso (leggermente dorato) e un pizzico di sale. Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e far mescolare fino ad ottenere una pasta morbida e liscia.

Come preparare il pane alle noci
Nel pomeriggio del giorno prima, preparare il lievito naturale: In una ciotola di media grandezza mescolare gli ingredienti del lievito naturale: licolsalvia rinfrescato in giornata, farina integrale di segale e acqua, coprire e lasciare lievitare fino alla mattina successiva. Deve raddoppiare.
La mattina successiva: In una ciotola capiente unire il lievito naturale con gli ingredienti dell’impasto principale e subito dopo la pasta di noci, ma non aggiungere le noci intere. Far amalgamare il tutto e trasferire nella ciotola della planetaria, impastare per circa 10 minuti (ma è anche possibile procedere a mano).
Formare una palla leggermente allungata (se troppo appiccicosa, bagnarsi le mani con un poco di olio evo), metterla in una ciotola appena unta di olio, coprire e tenere a temperatura ambiente per circa tre ore. L'impasto dovrebbe raddoppiare durante questo periodo.
Trasferirlo sul piano lavoro leggermente infarinato, appiattire l'impasto con le dita e cospargere le noci caramellate sulla superficie. Lavorare delicatamente l'impasto per distribuire uniformemente le noci.
Appallottolare e spolverare abbondantemente di farina l'impasto, metterlo su una teglia ricoperta da carta forno e coprirlo con un cestello di pre-lievitazione infarinato.
Coprire e lasciare riposare per diverse ore a temperatura ambiente fino a completa lievitazione (orientativamente 5 ore). Preriscaldare il forno a 190°C. Togliere il cestello di pre-fermentazione e con un coltello affilato, fare dei tagli sul pane appena prima della cottura. 
Cottura del pane: cuocere per circa 50 minuti (fare a attenzione a non far colorare troppo la crosta superiore, diminuire la temperatura a 180°C appena inizia a scurire).

Rinnovo gli auguri di Natale 
ed auguro uno splendido anno nuovo a tutti



*******************************
******************************

1 commento:

  1. Un pane fantastico anche questo! I nostri licoli sono dei portenti cara Socia,come la nostra Cuochina!Un abbraccio carissima, buon anno a voi

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)