domenica 11 marzo 2018

Quanti modi di fare e rifare "Ris cun la terdura"

Anche quest'anno, il Menù 2018 ideato dalla nostra Cuochina di Quanti modi di fare e rifare è molto ricco di sorprese. Avremo la possibilità di elaborare undici meravigliosi "Primi della Cucina Italiana".
Oggi è la volta di una ricetta di Reggio Emilia:  Ris cun la terdura meglio conosciuta come "Minestra del Paradiso" ma anche come "Minestrino di Pasqua" perché era una delle pietanze di Pasqua. (qui per le due versioni della Cuochina)
Ho preparato solo due porzioni, cioè mezza dose originale di questa minestra, ma sono certa che ne avremmo mangiato ancora altrettanto per quanto l'abbiamo apprezzata. Infatti la ripropongo a breve.

Ingredienti per 2 persone
1 uova
4 cucchiaiate di reggiano grattugiato
50 g di riso
30 g di cereali vari da aggiungere al riso
600 ml di brodo vegetale
noce moscata, sale, foglie di salvia

Procedimento
Con carota, cipolla, sedano, pomodori ed una crosta di parmigiano, ho preparato un buon brodo che ho fatto cuocere per un paio d'ore.
L'ho filtrato con il colino, ne ho preso 600 ml circa che ho rimesso sul fuoco, ho fatto cuocere dentro il riso lavato, per togliere l'amido in eccesso, ed i cereali vari, e lasciato cuocere a fuoco medio.
Nel frattempo, in una zuppiera, ho sgusciato l'uovo, aggiunto il parmigiano grattugiato, il sale e la noce moscata grattugiata, un mestolo di brodo ed ho mescolato con una frusta.
A cottura ultimata del riso, l'ho versato nella zuppiera dove c'era la salsina d'uovo, ed ho mescolato bene. Ho riportato il tutto nella pentola e fatto addensare leggermente l'uovo, ho versato nuovamente nella zuppiera ed ho aggiunto alcune foglie di salvia.
Lo abbiamo mangiato caldo e fumante.

Questi sono i diciotto cereali che ho aggiunto al riso. Contengono fibre vegetali e ferro che, in genere, tendono a mancare nella quotidiana alimentazione, sono: 
grano, mais, riso nero, orzo, miglio, riso glutinoso, sesamo nero, sesamo bianco, miglio, soia nera, azuki, riso integrale, sorgo bianco, amaranto, quinoa, riso rosso, miglio giapponese, sorgo rosso.

Noi, spesso, usiamo aggiungere una piccola quantità di questi cereali nella preparazione del riso che mangiamo quotidianamente.

***************************
Il prossimo incontro con i "Quanti" sarà l'8 aprile 2018 , 
seconda domenica del mese, alle ore 9:00
con la quarta ricette del Menù 2018, della nostra Cuochina
Prepareremo un famoso primo piatto campano
Spaghetti alla puttanesca

***************************
Ricordo che il blog della Cuochina è "Quanti modi di fare e rifare"
il suo indirizzo di posta elettronica è: quantimodidifareerifare@gmail.com
che gli incontri dei "Quanti modi" avvengono la seconda domenica del mese, alle 9:00
e che ci si può incontrare su Facebook 

 e su Twitter
Segui @CuochinaAO

4 commenti:

  1. Anche noi ne avremmo mangiato più del doppio! Veramente deliziosa e sicuramente con tutti i meravigliosi cereali che hai aggiunto, è diventata ancora più appetitosa! Grazie carissima per tutto! Un abbraccio e buona domenica ♥ ♥

    RispondiElimina
  2. Che bontà con questi gustosissimi cereali!
    Strasupercarpiato, buona domenica e alla prossima!

    RispondiElimina
  3. ma dai...Annna...che spettacolo i 18 cereali...
    per noi devo dire è una novità.
    Vedi torniamo a casa con una grande curiosità ...e voglia
    di provare.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  4. Allora, io e mia moglie, ci faremo questa ricetta per Pasqua. Per la prossima sono curioso di vedere come la preparate tutte voi, visto che ogni tanto mi ci provo. Buona Pasqua.

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)