giovedì 15 dicembre 2011

Rifatte senza glutine "Crespelle prosciutto e funghi"


Anche questa volta ho il piacere di partecipare alle "Rifatte senza glutine", che questo mese sono le crespelle prosciutto e funghi di Francesca.
Avevo dei dubbi sia sulla farina che sul prosciutto da usare, per tagliare la testa al toro ho preparato da me la farina di zucca che ho unito alla farina di grano saraceno, ed in sostituzione del prosciutto ho usato le acciughe sotto sale home made, che preparo ogni anno ad agosto.

Alla ricerca di farine senza glutine, in un grande magazzino ho visto un sacchetto di farina di zucca dall'inconfondibile colore, era abbastanza costosa, dato che avevo un bel pezzo di zucca a casa, l'ho subito ripetuta.
Ho sbucciato la zucca e l'ho affettata sottilmente, l'ho lasciata asciugare per 2 settimane e, quando era diventata bella secca, l'ho frullata. E' difficile far venire la grana sottile, ma con un poco di pazienza ci si riesce. Il sapore della farina di zucca è fantastico, mi piace moltissimo.

Per 2 porzioni di crepes:
  • 90 ml latte
  • 5 gr di burro
  • 2o gr di farina di grano saraceno
  • 15 gr di farina di zucca
  • 1/2 uovo
  • un pizzico di sale
Per il ripieno:
  • 80 gr di funghi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 30 gr di yogurt greco
  • 2 filetti di acciughe
  • 3~4 cucchiai di formaggio filante
  • erba aromatica
  • poco burro

In una ciotola lavorare con una frusta le farine con 50 gr di latte. Quando il latte sarà assorbito, unire l'uovo e continuare a lavorare con la frusta. Unire il restante latte e mescolare bene fino a quando la pastella non diventa liscio. Salare e coprire con un canovaccio, far riposare per circa 30 minuti.
Pulire i funghi e cuocerli in una padella con poco olio, aglio, sale e prezzemolo finché non saranno morbidi
Aggiungere il burro fuso alla pastella, riscaldare una padella antiaderente da 18 cm e versarne un mestolino, roteare la padella per far spandere bene la pastella e lasciar cuocere da entrambi i lati (dato che la farina di zucca non era sufficientemente sottile, ho faticato un po' per lo spessore).
Tritare finemente 2/3 di funghi e lo spicchio d'aglio e mescolarli con lo yogurt greco.
Farcire le crepes con un filetto di acciuga, un poco di salsina ai funghi ed 1 cucchiaio di formaggio filante.
Piegarle in due o in quattro e disporle in una teglia, aggiungere i funghi interi fatti avanzare. Coprire e tenere da parte almeno un'ora per far amalgamare bene i sapori. Aggiungere dei fiocchetti di burro e cuocere in forno a 160°C per 15~10 minuti.


Il ripieno è molto cremoso ed il sapore delle crepes è gustosissimo.
Questo è il mio contributo per le "Rifatte senza glutine" di dicembre

23 commenti:

  1. Queste crepelle m'invogliano un sacco e tu bravissima ed originale come sempre!Anche la farina di zucca...mitica !
    Baci carissima

    RispondiElimina
  2. Eccezionale l'idea della farina di zucca! Grazie davvero per questa idea che ti copierò di sicuro, sempre originale e creativa!

    RispondiElimina
  3. La tua versione è davvero originale, complimenti per il risultato finale

    RispondiElimina
  4. Farina di zucca?! Mi mancava..devo devo devo assolutamente provarla, sentirla, gustarla!!! (io vivo di zucca!!)
    Grazie per il tuo magnifico contributo alle rifate! Ciao Jé

    RispondiElimina
  5. Anna... non so se ti sei resa conto di cosa ha provocato in noi la farina di zucca!!! :-)

    siamo in pieno delirio! :-)

    grazie veramente di cuore per il formidabile sostegno che offri alle nostre Rifatte

    affettuosità

    RispondiElimina
  6. Uhhh, che bella idea con la farina di zucca home-made! Veramente è favolosa:) Ma solo una domanda: dove hai lasciato la zucca per essicarsi, fuori o dentro?

    RispondiElimina
  7. La farina di zucca !!! Ma sei una gluten free girl ad honorem...favolosa adesso archivio questo post prezioso..
    Un abbraccio dal sud del mondo!
    Simonetta

    RispondiElimina
  8. che bella idea la farina di zucca!! ne sapete una più del diavolo!! grazie e compliemtni :))

    RispondiElimina
  9. MA COSA VEDONO I MIEI OCCI UN ASSAGGINO?

    RispondiElimina
  10. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  11. Quanta golosità in questa versione Anna carissima!
    Serena notte e grazie di passare sempre a leggermi

    RispondiElimina
  12. Ciao sono qui per un invito...
    Se ti piace preparare,aperitivi,stuzzuchini e tutto quello che finisce in un boccone partecipa al mio contest!
    http://ilcucchiaiodoro.blog.tiscali.it/2011/11/12/onetwothree/

    Ti aspetto!

    RispondiElimina
  13. farina di zucca.... e per di più fatta in casa.... e per di più da una non celiaca..... dire che sono senza parole è dire poco. Per non parlare delle foto. Ohmamma. Ohmamma. Non so dire altro!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. @ornella
    Se non lo fossimo non collaboreremmo insieme :D, non credi? Baci, baci ;-)

    @Felix
    @ღ Djallen ღ
    @Vale
    @Glu.fri cosas varias sin gluten
    @Sonia
    @Anna
    Sapete che è stata una rivelazione questa farina di zucca? Mi entusiasma tanto che l'ho già rifatta e messa in freezer, dato che non ha conservanti e simili.
    Grazie mille a tutte!

    @Claudi
    Grazie, molto obbloigata ;-)

    @Oxana
    Grazie Simonetta! L'ho tenuta in casa dietro al vetro della finestra rivolta verso sud per usuffruire di tutto il sole :D

    @Giovanna
    ;-) :D

    @Open Kitchen Magazine
    Grazie dell'opportunità, di sicuro verrò a sfogliarlo! :D

    @Fabipasticcio
    Grazie carissima, buon fine settimana :D

    @Ilcucchiaiodoro
    Grazie dell'invito, vengo a dare un'occhiata ;-)

    RispondiElimina
  15. Queste ricette senza glutine mi vanno molto bene perché abbiamo un'amica che non lo sopporta e non sappiamo mai cosa farle quando viene da noi. Grazie Anna. Ricordati di passare da me lunedì 19. Buonanotte.

    RispondiElimina
  16. Che delizia queste crespelle, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Sei incredibile, non so come ti è venuta questa idea delle farine ma la approvo in pieno :) Ottima scelta, mi piace davvero tanto questa versione! Grazie, un abbraccio e alla prossima rifatta ;)

    RispondiElimina
  18. fantastica l'idea della farina di zucca, mi hai fatto venire una irresistibile voglia di provarla prestissimo!
    sei un portento, è un onore averti fra noi!!!!

    RispondiElimina
  19. La distanza non fermerà i miei auguri per tanta tanta serenità...ne abbiamo bisogno tutti! Un abbraccio grande quanto il mondo.

    RispondiElimina
  20. @Elio
    Passata a farti gli auguri che ti rinnovo anche da qui: buon compleanno!

    @sississima
    Grazie cara, ricambio l'abbraccio :D

    @Una cucina tutta per sè
    Grazie a te Francesca, è stato divertente rifare le tue crespelle.
    Alla prossima!

    @La Gaia Celiaca
    Grazie Gaia, sono onorata di stare con voi:D
    Mi fa piacere che la farina di zucca sia piaciuta a tante di voi, ma qui si vende, non è stata una mia invenzione ;-)
    Baci

    @antonella
    Antonella carissima, è da tanto che non passo da te, ma l'ho appena scritto a Libera, sono stati dei giorni molto caotici per me, spero di liberarmi quanto prima da queste situazioni anomale che mi hanno coinvolto.
    Baci cara, tanti auguri anche a voi tutti, ma vengo da te per farli di persona a tutti.
    Buone feste!

    Auguro a tutti buone feste, ma che siano veramente buone e che abbiano la coda come la cometa, che riescano a protrarsi nei secoli.
    Baci

    RispondiElimina
  21. Carissima, passo di qui e ti lascio i miei migliori auguri di Natale per te ed i tuoi cari, tanta serenità e pace e un Nuovo Anno pieno di gioia e sogni realizzati.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  22. Sono stordita, se non fosse stato per Gaia, non le avrei mai viste!

    RispondiElimina
  23. Grazie a voi.
    Un abbraccio ;-)

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)