martedì 2 agosto 2011

Lingue di gatto. No! forse orecchie di topo


Ho fatto delle lingue di gatto (??) ma non con la ricetta classica, mi andava di usare della frolla da tagliare a fette, e così ho fatto.
Sono ottimi biscotti da usare con il gelato, questo che abbiamo mangiato noi è al cioccolato, rigorosamente homemade.
Oppure da inzuppare in una tazza di tè, in un rosolio profumato.
Ma vanno bene anche come orecchie per un topo fatto con un pomodoro dalla forma oblunga, inserite a taglio, per la gioia dei bambini.
Io l'ho fatto per far divertire la "Pupattola" nipotina di tutti i blogger, la bellissima Alice Ginevra.
Sabrina e Luca chiedono ricette che siano fatte a mano (home made), io ho usato strutto, zucchero vanigliato e aroma arancia tutti fatti a mano.

Per una bella scorta di lingue di gatto o orecchie di topo
200 gr di farina
50 gr di burro
40 gr di strutto
70 gr di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di aroma arancia
1 uovo

Mescolare la farina con il burro tagliato a quadretti e lo strutto e sfarinare tra le mani. Unire lo zucchero, il lievito, l'aroma arancia e per ultimo l'uovo. Compattare il tutto, formare un blocco arrotondato lungo 12~15 cm ed avvolgere in pellicola per alimenti.
Tenere in freezer (ValeTork dicet) per 3~4 ore. Tagliare delle fette da 1,5 cm ed allinearle in una teglia coperta da carta forno.
Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti circa, capovolgerli e far cuocere per alcuni minuti sino a doratura.

Sono friabili e buonissimi.


Per la meravigliosa Pupattola di Sabrina e Luca



15 commenti:

  1. Anna che delizia! E il bello è che variando gli aromi se ne possono fare tanti e tutti diversi fino ad avere una scatola profumosa. Veramente complimenti di cuore, baci

    RispondiElimina
  2. Troppo forte quel topino ^__^
    posso tornare bambina anch'io epr giocare con i biscotti? Sei fortissima, un bacione

    RispondiElimina
  3. troppo carine,complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. che tenerezza... ahahaha, i ntutti i sensi!
    A.

    RispondiElimina
  5. Ma sai che è un'idea molto bella? Te la copio!!!

    RispondiElimina
  6. Belle le tue lingue di gatto...ho visto un'anteprima sul bloggatore e sono entrata...mi sono unita ai membri...se ti và unisciti anche al mio blog...passa a dare un'occhiata...ciao Roberta !

    RispondiElimina
  7. devono essere deliziosi questi biscottini.

    RispondiElimina
  8. Le lingue di gatto sono buonissime anche nella ricetta originale, ma tu gli hai dato un tocco in più. Mi piace molto il topo fatto con il pomodoro. E' d'accordo anche uno dei miei gatti che sta cercando in questo momento di passeggiare sopra la tastiera. Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Carissima Anna, hai fatto divertire anche noi, tenerissimo quel topolino, ovviamente finirà nel ricettario che stamperemo per Alice Ginevra e quanto le piacerà, per non parlare dei biscotti, ottimi così, figuriamoci col gelato! Grazie Anna, sei stata meravigliosa e siamo felicissimi di averti nel contest.
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. Che golosi! E che carina la presentazione, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  11. ihiih troooppo carine <3 un bacione!!

    RispondiElimina
  12. @Stefania
    @Federica
    @Mary
    @Mirtilla
    @fragoliva
    @Solema
    @La cucina della salute
    @lerocherhotel
    @Fr@
    @Elio
    @Love at first bite!
    @sississima
    @Sara
    Grazie a tutti dei vostri graditi commenti.
    Un abbraccio a tutti ;-)

    @Luca and Sabrina
    Grazie carissimi, spero che piaccia a Alice Ginevra.
    Baci, baci!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)