venerdì 19 marzo 2010

Colomba pasquale delle Simili, con licoli


Recentemente Tamara (conosciuta sul web) mi ha chiesto una buona ricetta di colomba pasquale da fare con licoli. Onestamente non avevo nessuna intenzione di farla, ma mi sono sentita tirata in ballo e le ho proposto di provare a fare insieme quella delle Simili con la sostituzione della pasta madre a favore del nostro beneamato LICOLI.
E' stata una vera sfida con noi stesse, ci siamo messe di buona lena a fare rinfreschi su rinfreschi (ben 5 in 2 giorni circa), e ne è valsa la pena.
E' venuta sofficissima e dal sapore di roba buona ^-^ (è home made al 100% dato che sia la granella che le scorze di arancia candita le ho fatte io)


Certo, ho sempre l'inconveniente della mancanza dello stampo, ho provato a farne uno artigianale con una teglia di alluminio, sembrava che si potesse adattare, ma durante la cottura è andato per i fatti suoi.

Andiamo a noi, metterò le dosi delle Simili, che sono per ben 5 colombe, mentre tra le parentesi inserirò le dosi usate da me che sono 1/5 delle originali.

Primo impasto
240 gr di pm rinfrescata 5 volte (50 gr di licoli rinfrescato con pseudo-rinfreschi)
225 gr di burro (45 gr)
225 di zucchero (45 gr)
400 gr di latte (come riferimento 300 gr, perché licoli è più idratato, 60 gr)
2 uova intere e 4 tuorli (1 uovo intero piccolo)
1 Kg farina di forza 00 (200 gr farina di forza)


Ho messo nella planetaria licoli che ho fatto sciogliere con burro morbido e latte.

Unito gli altri ingredienti e fatto impastare per 10 minuti circa

Ho fatto delle pieghe all'impasto, tirando e piegandolo, per farlo asciugare.

L'ho messo a lievitare in una ciotola unta di burro in ambiente tiepido. Dopo 12 ore era ben lievitato, più che raddoppiato.

Secondo impasto
50 gr di zucchero a velo (10 gr)
60 gr di burro (12 gr)
30 gr di mandorle tostate e triturate sottilmente (6 gr)
300 gr di scorza d'arancia candita tritata (40 gr)
2 tuorli (1 tuorlo)
8 gr di sale (un pizzico)
1 stecca di vaniglia, solo i semini (una piccola parte di stecca)

La glassa
75 gr di mandorle pelate e tritate (15 gr)
130 gr di zucchero (25 gr)
50 gr di albume (qb)

Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno

Copertura (a discrezione personale)
mandorle non pelate, intere
zucchero a velo
zucchero in granella
la glassa


Mentre l'impasto lievitava ho preparato gli altri ingredienti: la granella (30 gr di zucchero + 3 gr di acqua, mescolato e fatto passare attravarso i fori di una grattugia, messa ad asciugare per 3-4 ore),

la scorza di arancia candita (home made) e le mandorle sbucciate e tostate, entrambe sminuzzate.


Ho amalgamato con una spatola tutti gli ingredienti, insieme al primo impasto, fatto riposare per 20-30 minuti, coperto da una ciotola.


Travasato l'impasto nella forma e fatto lievitare per circa 3-4 ore al caldo.
Per la forma, come ho già detto, ho dovuto modellare una teglia di alluminio che ho ricoperta di carta forno.

Qui, dopo un'ora e dopo 4 ore, è più che raddoppiata.

A questo punto, ho coperto con la glassa, usando una tasca con la bocchetta liscia, distribuendola in particolar modo sui bordi, guarnito con le mandorle intere e ricoperto di granella di zucchero ed una spolverata di zucchero a velo.
Fatto cuocere in forno a 180°-190° per 25-30 minuti, regolandomi con la prova stecchino.

Questa è la colomba, un po' squadrata, ma buonissima!!
Mai mangiato un dolce così buono! L'ho dovuta togliere di mezzo, ficcandola in una busta per alimenti per, non mangiarla tutta.

E questa è quella fatta da Tamara, questa sì che è una colomba!
E' la sua seconda produzione ed è doppia dose. La prima che abbiamo fatto insieme, mi ha detto che, non ha fatto in tempo a fotografarla, è sparita in un lampo ^-^

*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
*******************************

44 commenti:

  1. Anna sei incredibile...anche lo stampo ti sei inventata!

    RispondiElimina
  2. Bravissima veramente,
    concordo pienamente con Araba sei incredibile

    smack
    Manu

    RispondiElimina
  3. Anna sei un portento, la maga del licoli ;) Chissà se farò in tempo quest'anno a provare?
    Complimenti, un grosso bacio

    RispondiElimina
  4. complimenti con applauso!!!ciao!

    RispondiElimina
  5. E' davvero stupenda! Sei bravissima, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Ecco...e ora mi toccherà provare a farla, perchè guardando la tua ( stupenda ) mi è venuta gola, e poi a 'leggerti' tutto sembra semplicissimo..e poi so già che più che una colomba verrà fuori un gallinaccio malriuscito ^^ Hehehehe grazie della ricettina buon fine settimana!!!!!

    RispondiElimina
  7. ma è pazzesca, splendida da vedere e buonissimissima....

    RispondiElimina
  8. bellissima 'sta cosa della granella di zucchero home made, mica la conoscevo sai? e che dire della tua colomba con lo stampo rimediato? brava, proprio brava!
    p.s. mi sa che sono rimasta l'unica a non essere riuscita a fare la PM...eppure ho studiato tutto per benino. ho visto il post del licoli...lo voglio pure io :(( sob...

    RispondiElimina
  9. @arabafelice
    Ciao Stefania, noi dall'estero doppiamo adattarci a tutto, vero?
    Baci, carissima!

    @Manu
    Cara amica mia, detto da te questo mi lusinga moltissimo!
    Ciao carissima!

    @Federica
    Esagerata!!!!!!! La maga???? La strega... sì ^_^!!
    Dai che ce la fai anche tu!
    Baci tesoro!

    @Federica
    Ciao carissima, ma tu vai ancora avanti con ldb???
    I tuoi pani e focacce sono favolosi, me li immagino con il lievito naturale ?:((--

    @Dodò
    Grazie cara, quanto entusiasmo!
    Kiss!

    @Jul e Mo
    Buono il gallinaccio!!!! Lo facciamo sulla griglia! ahahahahaha!! Ciao carissimi!

    @raffy
    Grazie, grazie!!
    Sei gentilissima!

    @Cristina
    Visto????? Bisogna darsi da fare e non soccombere davanti agli imprevisti ^..^!
    Ti ho mandato un mess.priv.
    Baci

    RispondiElimina
  10. Complimenti davvero brava e creativa!!!! non ho parole!!!! un bacione

    RispondiElimina
  11. Mio Dio che cos'è il licoli,pasta madre sì la uso sempre..ma il licoli..Sono così indietro?Ho visto un risultato eccellente,complimenti per l'ingegno dello stampo.Complimenti,da oggi ti tengo d'occhio!!

    RispondiElimina
  12. che buona la colombella!:)e complimenti per il blog..:)da tenere sott'occhio!:)

    RispondiElimina
  13. @Luciana
    Grazie, sei veramente cara! Kiss!

    @Damiana
    Licoli è l'acronimo di "lievito naturale in coltura liquida", è un lievito con un'idratazione al 130% mentre la pasta madre è al 50%
    Io l'ho convertito dalla pasta madre.
    Se vuoi, basta vedere qui
    E' molto facile da usare.
    Grazie della visita! Kiss!

    @Giuky
    Grazie cara, ho visto che sei giovanissima quasi quanto il tuo blog.
    Ma si vede che hai tanta passione per la cucina.
    Baci, baci!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao!!! una domanda,sciocca,al posto del licoli ,il lievitino puo' andare? e quanto x 1colomba?-sono novellina coi lievitati e non ho tempo ora per tutto il procedimento che mi riprometto seguire al piu' presto.

    ah De Riso si fa un lievito naturale ,partendo dalla mela...lho visto sabato alla prova del cuoco,fare la colomba !

    ciao complimentoni !!!

    RispondiElimina
  15. Non ci posso credere!
    Io ho provato a fare la colomba delle simili ma mi è venuta una cosa indicibile :(
    Bravissimissimaaa!

    RispondiElimina
  16. @marilla
    tu intendi il lievitino con il ldb?
    Non te lo so dire!!
    Potresti fare una prova e vedere come viene. Dovresti usare 50 gr di lievitino (la stessa quantità di licoli), per il resto tutto uguale tranne il periodo di lievitazione che con il ldb è più corto di quello di licoli.
    Tieni informata ^-^
    Non ho visto in TV la colomba fatta da De Riso, non abito in Italia ^-^
    Ciao!

    @camalyca-la mucca pazza
    Ciao mucca, come va in quel del Belgio? Spero tutto bene!
    D'avvero la colomba delle Simili non ti è venuta bene??? Questa differisce solo per il lievito.
    Il resto è pari pari.
    Ciao carissima ed un baciuzzo a cicciuzzo! Kiss

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Grazie Anna provero' e ti faro' sapere! Mi sembra di aver capito che vivi in Giappone ..le puntate de 'la prova del cuoco',le puoi vedere on line sul sito. Minori,De Riso e' uno dei pasticcieri piu' gettonati ed e' bravo.Sabato scorso ha preparato la colomba con tutti ingredienti naturali locali.tra cui il lievito,ricavato dalla fermentazione della mela!
    lui viene da Minori-borgo marinaro e antica stazione vacanziera dei romani-sulla Costa Amalfitana.Paese di mia madre..

    RispondiElimina
  19. Ho trovato video diviso in due parti su YOUTUBE-COLOMBA di Sal De Riso

    http://www.youtube.com/watch?v=BF_824VUjVw

    http://www.youtube.com/watch?v=xQ6OEqQsaBY&feature=related

    RispondiElimina
  20. Grazie Marilla, ho visto i filmati.
    Bellissime colombe, belle anche come sono guarnite.
    Fammi sapere come ti viene!
    Kiss!!

    RispondiElimina
  21. ..la tua Anna mi sembra altrettanto bella e 'godereccia'! ho iniziato la preparazione del lievito naturale seguendo la ricetta delle sorelle Simili,trovata su cookaround,mi sembrava piu' facile.. o no,forse e' la stessa tua . Oddio che confusione!!:) ci provero' a seguire la tua ricetta x colomba e ti faro' sapere! Intanto inizio a prepararmi le scorzette candite,semplicissime visto su Youtube ,che mi serviranno anche per la pastiera !!un bacio, a presto !

    RispondiElimina
  22. Marilla, stai preparando la pasta madre con il metodo delle Simili?
    Ma sai che potrai usarla solo quando diveta molto forte, vero?
    Se la usi appena riesce a partire, no sarà in grado difar lievitare la massa della colomba.
    Secondo me è meglio andare con il lievitino, ma nel frattempo vai avanti con la preparazione della pm.
    Dove abiti?
    Non riesco ad accedere al tuo sito.
    Mi scivi un messaggio privato a:
    assenoel@gmail.com

    RispondiElimina
  23. cara Anna, i giorni sono pressappoco quelli, io ci rifaccio, sono venuta a prendere gli ingredienti, perché la ricetta mia l'ho persa, e non avendo ancora il blog non l'ho postata, ma quest'anno lo faccio...a presto, bacioni

    RispondiElimina
  24. Ciao Tamara,
    allora ti cimenti anche quest'anno?
    L'anno scorso ci sono venute proprio bene.
    E` stata proprio una bella esperienza.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Cara Anna eccomi qui..me la prendo anch'io! Quest'anno ci provo col licoli! Ma sei grande...persino la granella di zucchero fatta in casa! Io non ci sarei mai arrivata! Un abbraccio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  26. Ornella carissima, anche tu vuoi cimentarti?
    L'anno scorso sia a me che a Tamara sono venute una meraviglia, spero che anche quest'anno diano molta soddisfazione.
    Vediamo se ce la faccio anch'io a metterla in cantiere.
    Baci!

    RispondiElimina
  27. Cara Anna, grazie ai tuoi consigli e a tanta cura il licoli sta dando tante soddisfazioni! A Pasqua ho fatto anche la colomba proprio seguendo questa ricetta!!! Le prime due volte le ho fatte lievitare troppo, così al primo movimento brusco in forno si sono sgonfiate :(
    Ma alla fine l'ho vinta io!
    Solo con alcuni mesi di ritardo, ho messo le foto su Picasa, ci tenevo a fartela vedere....mmmm...la foto della fetta ovviamente non ho fatto in tempo a farla!
    https://picasaweb.google.com/elena.isa02/Cucina
    un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
  28. Elena, è bellissima! Ti è venuta una meraviglia.
    Ho provato a lasciare un messaggio su Picasa, ma non me lo accettava.
    Sono veramente contenta dei risultati ed anche del fatto che il tuo licoli ti stia dando tante soddisfazioni.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Ciao Anna,
    a distanza di un anno sono ancora alle prese con la Colomba...non so ma mi sta venendo ancora meglio dell'anno scorso. Poi in cottura, con mio stupore, si è gonfiata di 3-4 cm....non ci potevo credere!!!
    La ricetta è infallibile, unica differenza: ho usato lo zucchero integrale rispetto a quello bianco per l'impasto e, non avendo fatto le scorze di arancia candite, ho grattuggiato la scorza di un intera arancia bio e inserita nel secondo impasto.
    Eh...eh...non è durata molto.
    Ti lascio, anche qs volta, le foto da vedere.
    Un abbracio e grazie di tutto
    Elena
    https://picasaweb.google.com/107985773927029431837/Cucina

    RispondiElimina
  30. Chiara, ma lo fai lavorare tanto il tuo licoli!!!
    Vedrai che bei risultati ti darà con questa colomba, è proprio buona.
    Non per niente è delle Simili.
    Baci e fammi sapere.

    RispondiElimina
  31. Ho l'ansia da prestazione, sta lievitando dalle 10 di ieri sera, è decisamente cresciuto, ma non mi pare raddoppiato, lo lascio stare anche più di 12 ore? Eppure il licoli mi cresceva a velocità pazzesca durante gli pseudorinfreschi, il primo ci ha messo un pò a partire, quasi 6 ore, ma gli ultimi 2 in 3 ore raddoppiava. Che dici, h sbagliato qualcosa? O crescerà all'ultimo? In effetti con il pan briche è stato così. Mah

    RispondiElimina
  32. Chiara, dalle il tempo che vuole. La lievitazione non ha sempre gli stessi tempi, dipende da tante cose.
    Non hai sbagliato niente, stai tranquilla.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Ciao carissima Anna,

    e anche questa prova mi sembra superata, che dici?
    http://chicchedikika.blogspot.it/2012/04/colomba-delle-simili-con-lievito.html
    Ti auguro una buona Pasqua e grazie per il supporto.
    Kika

    RispondiElimina
  34. Eh, mi sa che la prossima volta non la giro, le Simili infatti lo dicono solo per il panettone, ma non sapendo. " colombe sono perfette però :-D
    ieri ho regalato un pezzetto del mio Alfie, vedremo come si comporterà.
    Gli pseudo rinfreschi son davvero una figata, mai più senza!

    RispondiElimina
  35. Ho provato questa ricetta e fatto due colombine da 500gr. Pensa che ce l'ho anche il libro delle simili ma non avendo ancora molta dimestichezza con il licoli ho preferito cercare la ricetta.
    Mi sembra lievitata bene e ne sono contenta. E' morbid ed ha una bella alveolatura.
    Però ha quell'acidino che la licoli mi tira fuori ogni tanto nelle lievitazioni lunghe. Sembra come se sia stato aggiunto del limone.
    Quello dell'acido anche nella PM normale è una cosa che non capisco. Più che altro non capisco se viene dato per assodato che ci sia e nessuno lo specifica oppure siano le mie PM e licoli che hanno qualcosa che non va.
    Se faccio un pne semplice con la PM e lo lascio lievitare più di 4 ore si sente l'acido. Idem con la licoli ma le lievitazioni possono raggiungere le 6-7ore. Trovi che sia nella norma?
    Grazie

    RispondiElimina
  36. Ciao Manuki,
    non è normale che si senta di acido. Probabilmente il tuo licoli e la tua PM non sono perfetti, hanno qualche problema.
    Se vedi i miei ultimi lievitati, quelli che ho postato poco fa, li ho tenuti a lievitare dalla sera precedente alla mattina successiva e non si sente assolutamente niente.
    Fammi sapere
    Buona Pasqua cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cercherò di capire cosa c'è che non va o trovare un'altra PM

      Elimina
  37. Davvero complimenti!!!!!!! Sembra morbidissima!!!!!!!!!!!!!!
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Serena :)
      Buona Pasqua!!

      Elimina
    2. Ciao Anba, mi sto cinebtando nell'uso del licoli e vorrei provare a fare la colomba. Ho visto che tra le indicazioni degli ingredienti utilizzati da te hai scritto un solo uovo ( nessun ulteriore tuorlo?) e 60 gr di latte? ( i 300 gr. Da tenere in considerazione sono relativi alle dosi intere?). Scusa le mille domande ma come avrai capito sono all'inizio con i licoli. Grazie x la risposta. Silvana

      Elimina
    3. Ciao Silvana,
      parli del primo impasto, vero? perché nel secondo impasto c'è un tuorlo. Per quanto riguarda il latte, la dose originali con pasta madre era 400 g, ma licoli è più idratato della pasta madre, e se avessi diminuito di 1/5 quella dose l'impasto sarebbe stato troppo morbido. Per questo ho considerato che la dose originale fosse 300 g. enon 400 g.
      Spero di essere stata chiara e in bocca al lupo per la colomba.
      Se ti va, fammi sapere come viene.

      Elimina
  38. Ciao anche io vorrei cimentarmi con questa ricetta ma prima vorrei sapere le 5 colombe che si ottengono di che peso ciascuna? Vorrei comprare gli stampi giusti così potrei accontentare tutta la mia famiglia. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gegia, scusa se ti rispondo solo adesso. Onestamente non so dirti la misura degli stampi, non lo dicono neanche le Sorelle Simili, ho visto sul loro libro. Io vivo all'estero e come vedi nel post, ho fatto da me lo stampo. Ma presumo che siano da 500g. Dalla somma dalle dosi degli ingredienti usati da me si hanno poco più di 500g.
      Oltretutto, Tamara, la compagna di avventura di questa colomba, ha fatto doppia dose per uno stampo da 1 Kg.

      Ma dato che c'è ancora del tempo, ti consiglio di farne una sola inizialmente, e solo dopo (facendo le tue correzioni dovute a fattori ambientali o di diversità degli ingredienti che di solito ci sono) fare le 5 colombe per accontentare tutta la famiglia.
      Se ti va, fammi sapere come viene.

      Elimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)