mercoledì 4 novembre 2009

Con 10 grammi di lievito liquido


ho fatto una focaccina morbidosa e tre tipi diversi di panini al latte

Aggiornamento: Il rinfresco sottostante è ancora valido ma da un poco ho cambiato il mio modo di fare rinfreschi, adesso vado di "Pseudo-rinfreschi". Con questo metodo non serve fare il poolish e si può preparare la giusta quantità di lievito per il lievitato che si vuole fare, senza sprechi.


Quando mi viene la voglia sfrenata di panificare (spesso, molto spesso ^-^), la mattina verso le 9:00 o le 10:00, faccio sciogliere 10 gr di licoli (da quello che staziona in frigo) con 10 gr di acqua ed aggiungo 10 gr di farina di forza, mescolo con un cucchiaio e lascio fermentare fino alle 16:00 circa.
Quindi ai 30 gr di licoli aggiungo 30 gr di acqua, faccio sciogliere, unisco e mescolo 30 gr di farina di forza e metto a fermentare sino a sera e poi preparo il poolish. Il giorno dopo impasto a seconda di quello che ho intenzione di fare.
********** **********
Ieri sera, prima di andare a letto, ho fatto il poolish sciogliendo licoli, fermentato due volte, con 120 gr di acqua ed aggiungendo 120 gr di farina di forza ed ho lasciato fermentare sino a oggi.
Adesso, che la temperatura si è abbassata, serve più tempo per far gonfiare il poolish.
Oggi, alle 14:00 era diventato così bolloso.

Focaccina morbidosa per due

110 gr di poolish (oppure lievito liquido (licoli) molto attivo (pseudo-rinfreschi)
110 gr di acqua
130 gr di farina di forza
1/2 cucchiaino di malto
1/2 cucchiaino di sale
pomodori a pezzettoni, sale, origano, olive nere, rucola


Con un cucchiaio ho sciolto licoli ed il malto con l'acqua ed ho aggiunto la farina ed il sale. Ho mescolato un bel po' e, quindi, l'ho messo a riposare per un'ora. Ho foderato con carta forno uno stampo da 18 cm e ci ho versato dentro l'impasto, livellato con la spatola e lasciato lievitare sino al raddoppio (circa 3 ore)

Ho amalgamato un po' di pomodori a pezzettoni con olio, sale e origano, che ho versato sull'impasto lievitato ed ho infornato a 220°C per 25 minuti circa. L'ho cosparsa di olive nere da me snocciolate ed ho riinfornato per 5 minuti.

Appena pronta, una bella manciata di rucola selvatica ed il gioco è fatto!
Non rimane che dividerla in due e mangiarla! Cosa che abbiamo fatto volentieri!


Tre tipi diversi di panini al latte

200 gr di poolish (oppure lievito liquido (licoli) molto attivo (pseudo-rinfreschi)
120 gr di latte
1 cucchiaino di malto
30 gr di olio evo
200 gr di farina di forza
100 gr di farina 00
1 cucchiaino scarso di sale
semi di sesamo nero, gherigli di noci, formaggio camembert

********** **********
In una ciotola ho fatto sciogliere, con un cucchiaio, licoli con latte, malto e olio, ho versato nella planetaria ed ho aggiunto le farine e, per ultimo il sale. Fatto mescolare per 10 minuti e lasciato riposare, ben coperto, per un'ora circa. Il tutto pesava 660 gr circa.

Ho preparato gherigli di noci, semi di sesamo nero e formaggio camembert.
Ho diviso in 15 pezzi da 44 gr circa, in 5 ho messo i pezzi di formaggio e, dopo averli avvolti, ho dato una forma ovoidale. In 4 ho diviso i gherigli di noci ed ho dato una forma tondeggiante schiacciata.
Ai restanti 6 ho dato una forma triangolare e, dopo averli inumiditi con acqua, li ho inzuppati nei semi di sesamo nero.
Ho fatto lievitare per 3 ore circa.

Li ho infornati a 180°C per 30 minuti circa dopo aver spennellato la superficie di latte.

Ovoidali, con formaggio camembert, peccato che buona parte del formaggio sia fuoriuscito in fase di cottura (~_0)

Triangolari con semi di sesamo.

Tondeggianti schiacciati con gherigli di noci

L'interno è soffice e pieno di buchetti.

Sono soffici ed invitanti, si mangiano che è un piacere: uno tira l'altro come le ciliege.

*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
*******************************
 

8 commenti:

  1. interessante quetsa procedura , una bella riuscita !

    RispondiElimina
  2. Ma Anna, che meraviglia di focaccia che hai fatto, e nonparliamo di quei panini farciti...che brava che sei con il lili..complimenti...mi sa che un giorno ci proverò anch'io!!

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  3. Meravigliose creazioni non saprei quale sciegliere!

    RispondiElimina
  4. @Mary
    Sì, ammetto che tutto è venuto molto bene. Devo ringraziare il mio licoli.
    Kiss!

    @Morena
    Morena, grazie!!! tutto grazie a licoli! E' un portento!!
    Baci!

    @Milla
    Allora fai un poco di ognuno!
    Bacioni!!!

    RispondiElimina
  5. tutto buonissimo!!nn saprei davvero da dove iniziare!!!

    RispondiElimina
  6. @Mirtilla
    Grazie carissima, prego fai pure!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  7. anna,
    ma che te lo dico a fa, che se non fosse per te la mia pasta madre non sarebbe mai nata, e io e la mia famiglia non mangeremmo questo pane delizioso che preparo almeno una volta alla settimana, nel forno a legna.

    grazie grazie grazie, e complimenti per il tuo pane, favoloso come sempre!

    RispondiElimina
  8. Luxus, che fortunata che sei, il pane nel forno a legna!!!!!
    Come ti invidio!!!
    Baci!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)

Cuochini e Cuochine nel mondo

fukuoka

Fukuoka google map

Visualizzazioni totali