domenica 1 marzo 2009

Udon home made al matcha


E per continuare con il tema "MATCHA" ecco UDON AL MATCHA
Quando si fa una vacanza in Giappone è duopo mangiare udon altrimenti è come non essere andati nel paese del sole levante, anche se è un piatto che proviene dalla Cina.
Ci sono tanti posti dove si mangia prevalentemente udon, dalle dimensioni ed ingredienti diversi e con zuppe dai molteplici sapori.


Pronti per essere bolliti ed uniti alla zuppa

ingredienti
mezzo cucchiaino di matcha
porro
alga nori
12 gr uovo
100 gr farina
mezzo cucchiaino di sale
30-35 gr di acqua
una tazza di dashi
wasabi
salsa di soia
sake
tsuyu


Impastare farina, sale, uovo, matcha, acqua e far riposare (per 30 minuti- un'ora) coperto da una ciotola.


Tirare la pasta non molto sottile con il matterello (2 mm circa), tagliare delle strisce da 3-4 mm. (se si usa la macchina della pasta, usare la tacca 7), io ho usato una spatola di silicone resistente per portare il segno in modo da fare dei tagli dritti.


Lavare e tagliare il porro, spezzettare l'alga nori, preparare wasabi ed il misto di spezie.
Far bollire udon 3 -5 minuti, scolarli e farli raffreddare sotto il getto dell'acqua del rubinetto


Metterli nelle tazze ed aggiungere la zuppa preparata con dashi (ingrediente fondamentale per la preparazione del brodo) che io, anche se si vende liofilizzato, preparo in questo modo:
In acqua fredda metto una piccola manciata di iriko (piccoli pesci secchi), porto ad ebollizione, spengo il gas ed aggiungo delle scaglie di tonno disidratato. Lascio riposare e filtro il brodo.
E' lo stesso dashi che serve per preparare misoshiru (qui)

Al dashi ho aggiunto un poco di sake, sale, salsa di soya e tsuyu (zuppa preconfezionata per udon, somen, soba, ecc) ed ho fatto bollire per pochissimo tempo e poi l'ho aggiunto ad udon.
Ci ho messo dentro: wasabi, porro, alga nori ed un poco di misto di spezie.

ITADAKIMASU!!!!!!! (Buon appettito)

Anche questi udon al matcha sono per la raccolta MATCHA-RICETTE: "un nuovo blog event", ideata da Jelly di "Fragola & Cioccolato"

10 commenti:

  1. Mitica Anna!! i tuoi post mi affiscinano sempre...mi piace tantissimo leggere ricette di altri paesi anche se ahimè non ho mai modo di provarle, testarle in prima persona! questo piatto mi attira parecchio

    bacini!!!

    RispondiElimina
  2. Sono davvero deliziosi! Complimenti ti sono venuti decisamente molto bene!

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo questi Udon! Che voglia di mangiare udon ma qui come faccio???? Buoan serata laura

    RispondiElimina
  4. @Sara... Carissima sara, ormai con Internet si trovano ingredienti di tutto il mondo, percio` non e` difficile reperire questi che uso io!
    Certamente sono sapori diversi che non sempre si adattano al palato di chi non e` abituato (^-^)
    Baciotti!

    @Cianfresca.. Grazie cara! Ti capita di mangiare udon qualche volta?
    Un caro saluto!

    @L'Antro dell'Alchimista... Ciao Laura, basta farli!!! E` facilissimo!!! Se hai la salsa di soia ed un poco di sake puoi fare la zuppa (anche senza tsuyu). Per udon, si possono fare a casa, cersa sulla rete e ne trovi a volonta`.
    Baci!

    RispondiElimina
  5. il macha,in cucina, non finira'mai di stupirmi!!

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima
    ricetta splendida come sempre
    c'è da rimanere meravigliati dai tuo post a volte sembrano voler sprigionare i loro profumi

    smack Manu

    RispondiElimina
  7. Anche questa ricetta è favolosa!!!
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  8. @Mirtilla...Grazie della visita carissima! Un abbraccio!

    @Manu... Grazie Manuela, sei gentilissima come sempre!
    Un bacio grandissimo!

    @Jelly... Sono felice che ti sia piaciuta. Scusa se ho esagerato a mandarti ricette a base di matcha....
    Grazie!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Anna, ho avuto un po' di problemi a capire il mio nuovo P.C. e il programma operativo VISTA, con trasferimento dati dal vecchio al nuovo ecc., che non ho ancora completamente risolto, anche perchè mio figlio non è potuto venire, ma ti leggo, guardo e mi viene l'acqualina in bocca.

    RispondiElimina
  10. Ciao Luigi, quanti problemi che danno i computer, vero?
    Ma adesso, con il nuovo, tutto andra` bene!
    Grazie per la tua visita, anch'io vengo spesso da te e poi mi incanto davanti agli articoli che posti, sei un grande!
    Stammi bene!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)