sabato 11 ottobre 2008

Riso con cottura alla giapponese

La preparazione della cottura del riso in Giappone avviene in modo diverso da come si procede in Italia, vuoi per la differente varietà della materia prima, vuoi per le abitudini alimentari ed anche per la cultura in generale.
In Giappone, il riso 米 (si legge "komè"), è l'alimento più usato. Basti pensare che 御飯 (si legge "gohan") significa sia riso bollito che pasto, con il significato di colazione, pranzo e cena.
Tanto tempo fa il riso si cuoceva in grosse pentole con coperchio, ma negli ultimi decenni ha preso piede l'uso di "denki-suihanki" 電気炊飯器, pentola elettrica per cuocere il riso.
Penso che questo metodo di preparazione della cottura del riso risalga a tempi memorabili.

Il riso, prima della cottura, va lavato accuratamente per togliere l'amido contenutovi.
Basta smuovere un poco l'acqua che contiene il riso per vedere come si intorbidisce.

Impugnandolo e strofinandolo con la mano, come se fosse sabbia, si cercherà di pulire bene ogni chicco di riso.
Si dovrà cambiare l'acqua 4-5 volte continuando con questi mavimenti.


Infine, eliminare completamente l'acqua e strofinare il riso con il pugno chiuso, come se si lavassero dei panni sul mastello.
Dopo aver cambiato ancora 2-3 volte l'acqua, questa risulterà limpida.
Finalmente il riso è pronto per essere cotto.
Trasferiti i chicchi di riso dentro suihanki, aggiungere l'acqua nella quantità necessaria.
In questo momento si aggiungono gli altri eventuali ingredienti.

Chiudere la pentola e programmarla per l'ora desiderata.
Io ho finito la preparazione alle 11:30 circa ed ho impostato a che la cottura finisse per le 13:00
La pentola ha iniziato la cottura alle 12:00 circa ed alle 13:00 mi ha segnalato, con un cicalino sonoro, che il riso era pronto per essere mangiato.

Ed ecco il risultato finale, il riso è bello sgranato e vaporoso!
E' possibile avere quasi lo stesso risultato anche con una pentola con coperchio, vedere qui per le modalità.

1 commento:

  1. che bella la tua pentola per la cottura del riso........che invidia...(sana però).....baci e grazie per l'esauriente documentazione sulla cottura del riso, mi ci proverò seguendo i tuoi preziosi consigli

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)