lunedì 10 maggio 2021

Pane nel mondo: Potato bread

Come sempre mi faccio tentare dal Pane del mondo che pubblica la Cuochina nel blog "Quanti modi di fare e rifare". Ogni volta scopro dei meravigliosi sapori nuovi. La settimana scorsa ci ha mostrato uno strepitoso "Potato bread" che io ho rifatto con il mio "licoli". Peccato averne fatto solo una pagnotta.
Nel suo blog la Cuochina dice: Se si pensa che un pane fatto con le patate abbia un sapore insipido, dopo aver assaggiato questo pane non c'è che da ricredersi. Con questa ricetta si produce, con buona probabilità, il pane "bianco" più buono in assoluto (Per il resto, rimando al blog). 
Ha perfettamente ragione, è buonissimo. Da fare e rifare



Ingredienti
100 g di licoli rinfrescato due volte
25 g di zucchero
100 ml di acqua di cottura della patata
1 uovo
60 g di purè di patate
230 g di farina debole
3 g di sale
50 g di burro morbido

Preparazione
Far bollire una patata di media grandezza con la buccia in acqua senza sale, l'acqua di cottura deve essere conservata per l'impasto. Sbucciare la patata e schiacciarla con lo schiacciapatate.

Quando il purè e l'acqua di cottura si saranno raffreddati, procedere alla preparazione del pane. Versare nel boccale della planetaria licoli, zucchero, acqua di cottura delle patate, uovo e purè di patate. Mescolare ed aggiungere la farina mista al sale, usando il gancio della planetaria, impastare fintanto che diventa liscio ed incordato. Fermare l'impastatrice e, con una spatola, smuovere l'impasto del fondo amalgamandolo al resto. Quindi, unire il burro, fatto ammorbidire a t.a., in due volte e farlo inglobare perfettamente. L'impasto è pronto quando è tutto attaccato al gancio e la ciotola resta pulita.
Travasarlo in una ciotola leggermente unta di burro e far lievitare sino al raddoppio ed anche più.

Imburrare oppure ricoprire con carta forno una teglia da plumcake (l'interno di questa usata da me è 21cm x 9cm x 8cm di altezza) e travasare dentro l'impasto.

Coprire la teglia con pellicola per alimenti ed un canovaccio e lasciar lievitare fino a quando l'impasto non arriva ad 1 cm dal bordo della teglia (ci sono volute circa 7 ore).
Preriscaldare il forno a 170°C e cuocere per 35 minuti circa, oppure fino a quando il pane non sarà di un colore marrone dorato intenso. (Se si possiede un termometro digitale, inserirlo al centro del  pane, se registrare 94°C è cotto alla perfezione).

Togliere il pane dal forno e posizionare la teglia su una griglia. Dopo 5 minuti, estrarre delicatamente il pane e trasferirlo sulla griglia per farlo raffreddare completamente.


*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)    
******************************



3 commenti:

  1. E' meraviglioso questo pane e ti è venuto benissimo! Sperando che il mio licoli ritrovi il vigore di qualche mese fa cosi da poterlo assaggiare anche in questa versione. Un abbraccio cara Socia

    RispondiElimina
  2. Mi ricorda tanto la focaccia di patate che faceva mia mamma, senza li.co.li. all'epoca solo ldb. Ciao Cinzia

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)