domenica 31 gennaio 2021

Pane nel mondo: Jalapeño and Cheese Sourdough Bread

Come sempre mi piace ripetere il pane che ci presenta la Cuochina nel blog "Quanti modi di fare e rifare" con la tag "il pane nel mondo". Ogni volta scopro dei sapori nuovi meravigliosi. Questa volta ho replicato "Pepper Jack and Apple Sourdough Bread", una pagnotta ripiena di formaggio e mela. Io ho fatto dei cambiamenti, ci ho messo formaggio al pepe nero e alcuni jalapeños, dei peperoni verdi sottili e lunghi.
Nel blog della Cuochina c'è una spiegazione più dettagliata del suo pane, qui un piccolo accenno:
Delizioso pane al formaggio Pepper Jack che è un derivato del Monterey Jack, formaggio semiduro bianco americano prodotto con latte vaccino. È stato inventato dai frati francescani messicani di Monterey, in California. Questo formaggio è aromatizzato con peperoni dolci, rosmarino, peperoncini habañero e aglio e con jalapeños piccanti per un tocco in più. Per il resto, rimando al blog della Cuochina

Anche io l'ho fatta con licoli, e come accennato prima ho sostituito il formaggio Pepper Jack con un semplice formaggio al pepe nero di più facile reperibilità nel posto dove abito. Ed invece della mela ho usato dei  jalapeños, dei peperoni verdi sottili e lunghi per avere un sapore ancora più deciso.
Il pane è venuto soffice, profumato e buonissimo.  

Grazie Cuochina, i tuoi suggerimenti sono sempre eccellenti!

Ingredienti (2/3 della ricetta della Cuochina)

50 g lievito naturale in coltura liquida (licoli)
245 g di acqua calda
180 g di farina di forza
140 g di farina debole
30 g di farina integrale
6 g di sale marino fino
90 g di formaggio al pepe nero a cubetti
3 jalapeños affettati sottilmente

Preparazione
In una ciotola capiente unire acqua e licoli e mescolare bene. Quindi aggiungere tutte e tre le farine, precedentemente setacciate, mescolare, coprire e mettere da parte per 30 minuti. Quindi unire il sale e mescolare di nuovo.
Rinforzare l'impasto facendo delle pieghe in ciotola (prendendo un lato dell'impasto, tirarlo e portarlo al centro, fare questa operazione per tutta la circonferenza), ogni 30 minuti per due volte.
Tagliare il formaggio e i tre jalapeños

Stendere l'impasto e incorporare una parte di formaggio e jalapeno, poi piegare a tre, aggiungere ancora formaggio e jalapeños sulle alette ripiegate. 

Ripiegare ancora e formare una palla, metterla in una ciotola e coprire. Dopo 30 minuti fare una piega a tre. Rimettere nella ciotola e ricoprire per altri 30 minuti dopodiché rifare un'altra pieghe a tre e rimettere nella ciotola. Dopo 30 minuti rifare questa operazione e dopo altri 30 minuti rifarla di nuovo, per un totale di 4 volte. Ci vogliono 2 ore circa.
Preformare l'impasto e lasciarlo riposare per 15 minuti coperto con una ciotola, quindi modellare e trasferire nel cestino da lievitazione leggermente infarinato.  Coprire e mettere in frigo per tutta la notte.

Il mattino seguente toglierlo dal frigo, travasarlo su della carta forno e spolverare con farina. Preriscaldare il forno a 230°C con all'interno la pentola di ghisa con coperchio.
Con una lametta molto affilata, incidere dei tagli sulla superficie. Trasferire il pane senza togliere la carta forno nella pentola calda (la carta forno è essenziale perché altrimenti durante la cottura il formaggio sciogliendosi si attaccherebbe sui bordi e sul fondo della pentola). Mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti a 230°C, poi diminuire a 210°C e continuare la cottura per altri 25 minuti.
Quindi rimuovere il coperchio e cuocere per altri 10 minuti o fino a quando la pagnotta prende un colore dorato e quando "bussando" il fondo, produce un suono di vuoto.

Far raffreddare la pagnotta su una gratella prima di tagliarla.


*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)    
******************************





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)