venerdì 16 ottobre 2020

Pumpkin cornmeal bread (WBD 2020)

Pane con zucca e farina di mais
Il 16 ottobre è l'anniversario della fondazione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) e, in questo giorno si celebra la Giornata Mondiale dell'Alimentazione.
Infatti, sin dal 2006 i food blogger di tutto il mondo esprimono la loro vicinanza alla giornata indetta dalla FAO, con la Giornata Mondiale del Pane, sfornando lievitati come ringraziamento del pane quotidiano che si riesce a mettere a tavola.


Anche quest'anno partecipo alla Giornata Mondiale del Pane "World Bread Day 2020" (qui World Bread Day dei vari anni). Per tutto quello che concerne questo evento, rimando al blog di Zorra in varie lingue e qui in italiano.

Ho ricevuto dal mio vicino una stupenda zucca coltivata nel suo orto, l'ho vista crescere ;-). Per questo, per il bellissimo evento World Bread Day 2020, ho preparato un delizioso pane con zucca e farina di mais che può essere tagliato e servito come tartine alternative, dolci o salate.

Ingredienti
2 g di lievito secco
115 ml acqua tiepida
5 g di zucchero
150 g purea di zucca
2 cucchiai di olio evo
200 g farina di forza
100 g farina di mais
4 g di sale
50 g di una sultanina
uovo e latte per spennellare
zucchero di canna per spolvero

Tagliare 400 g di zucca in grossi pezzi e farla cuocere in microonde per 15 minuti a 600W, se risultasse ancora dura, continuare la cottura sino a che diventi morbida.

 Con l'aiuto di un setaccio a maglia fine, setacciare la polpa e prelevarne 150 g per l'impasto. 

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida con lo zucchero, aggiungere la polpa della zucca e l'olio. Unire le farine setacciate insieme al sale ed impastare a mano per 10 minuti circa. Lavare ed asciugare con un panno pulito l'uva sultanina (non è necessario tenerla in ammollo) ed unirla all'impasto, continuando ad impastare. Formare una palla e sistemarla in una ciotola leggermente oliata. Coprire con un canovaccio umido. Lasciare lievitare al caldo fino al raddoppio, circa un'ora.
Dividere l'impasto in sei pezzi, arrotondarli, schiacciarli ed inserirli in una forma da plumcake ricoperta da carta forno, coprire e lasciare lievitare sino al raddoppio.
Spennellare delicatamente la superficie con uovo e latte e spolverare un po' di zucchero di canna (senza esagerare con lo zucchero)
Preriscaldare il forno a 200°C. Infornare e cuocere per circa 30 minuti. Prima di tagliarlo, farlo raffreddare su una gratella.

Tartine varie: con formaggio alle mandorle, con insalata russa e con marmellata di arancia amara home made.

Buona giornata del pane a tutti!



2 commenti:

  1. Pane meraviglioso, carissima Socia! Mi ripeto, ma vorrei tanto avere un vicino come il tuo! Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  2. Che meraviglioso pane. Grazie per la tua partecipazione alla Giornata mondiale del pane!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)