mercoledì 4 settembre 2019

Pane del mondo: Buttermilk Cornbread (Stati Uniti d'America)

Ho rifatto "Buttermilk Cornbread (pane degli Stati Uniti d'America)" cambiando soltanto la sua forma originale, per il resto è uguale alla ricetta riportata nel post dalla Cuochina pubblicata nel blog "Quanti modi di fare e rifare" con la tag "il pane nel mondo" nella quale c'è anche una spiegazione sintetica della storia di questo pane:
I nativi americani usavano già la farina di mais come alimento da migliaia di anni quando gli esploratori europei arrivarono nel Nuovo Mondo.
Il pane fatto con la farina di mais era molto comune nella cucina degli Stati Uniti, in particolare al sud, sud-ovest, oltre ad essere stato un alimento essenziale per le popolazioni dove la farina di grano aveva prezzi esorbitanti. In alcune parti del sud questo pane viene ancora sbriciolato nel latte freddo o latticello e mangiato col cucchiaio, ma viene anche apprezzato con il barbecue e con chili con carne.
Per altre notizie, rimando al blog della Cuochina.

Grazie Cuochina, i tuoi suggerimenti sono sempre eccellenti!

Buttermilk Cornbread 
(Stati Uniti d'America) 

Ingredienti
60 g burro
50 g zucchero bianco
1 uovo
100 g latticello
1 g bicarbonato di sodio
60 g farina di mais
55 g farina debole (di frumento)
un pizzico di sale

Per il latticello: Ho mescolato 50g yogurt bianco+50g latte+1 cucchiaio di succo limone.
Impasto: in una ciotola ho sciolto il burro nel microonde, unito lo zucchero. Aggiunto rapidamente l'uovo e mescolato bene.
In un'altra ciotola ho mescolato il latticello con il bicarbonato. In una ciotola capiente ho unito la farina di mais, la farina debole, il sale ed il composto con l'uovo ed ho amalgamato bene, quindi il latticello ed ho continuato a mescolare per far sciogliere tutti i grumi.
Ho versato la pastella nella teglia a forma di cuore leggermente imburrata e spolverata con pochissima farina.
Ho fatto cuocere nel forno preriscaldato a 180°C  per 30 minuti circa, dopo 20 minuti di cottura ho coperto la parte superiore con un foglio di alluminio per non farlo scurire troppo.
Per vedere se era cotto ho fatto la prova stecchino


1 commento:

  1. Bellissimo a forma di cuore! Per la bontà posso solo confermare che è ottimo!Un abbraccio cara Socia

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)