venerdì 31 maggio 2019

Pane nel mondo: Sheermal bread (India-Iran-Pakistan)

Ho rifatto "Sheermal bread (India-Iran-Pakistan) " ma ho usato 1/4 degli ingredienti originali e l'ho fatto con il mio grandioso "licoli", per il resto è identico alla ricetta riportata nel post dalla Cuochina pubblicata nel blog "Quanti modi di fare e rifare" con la tag "il pane nel mondo" nella quale c'è anche una spiegazione sintetica della storia di questo pane:
Shirmal o Sheermal è un pane tradizionale allo zafferano. È ancora molto popolare in India, Iran, e Pakistan. E' un pane lattiginoso, leggermente dolce, morbido e ricco di profumi. La parola "sheer" significa "latte" e chiaramente il nome "sheermal" deriva dal fatto che l'impasto viene fatto con latte caldo anziché acqua.
Il cibo dell'Asia meridionale è fortemente influenzato dalla cucina centroasiatica e persiana. In Pakistan ed in India, molti ristoranti posti lungo le strada e nei piccoli punti di ristoro, cuociono ancora Sheermal, Taftan, naan e altre piadine in forni di argilla, chiamati tandoor di ispirazione persiana.
Per altre notizie, rimando al blog della Cuochina.

Grazie Cuochina, i tuoi suggerimenti sono sempre eccellenti!

Sheermal bread  (India-Iran-Pakistan)


Ingredienti
80 g farina debole
1/2 bustina di zafferano
30 g licol-salvia rinfrescato
5 g zucchero
1 tuorlo d'uovo
25 g latte
un pizzico di sale 
1/2 cucchiaino di pesto di zenzero 
20 g olio di semi
semi di sesamo qb

Preparazione
Al mattino ho rinfrescato licoli e lasciato lievitare. Nel pomeriggio ho riscaldato il latte a 40ºC circa. In una ciotola ho mescolato lo zucchero con 1/3 di tuorlo d'uovo, ho aggiunto il latte caldo e mescolato.
pesto di zenzero
Quindi ho unito il sale, il pesto di zenzero e l'olio di semi ed ho compattato il tutto. 
Ho aggiunto licoli e mescolando accuratamente, ho unito in piccole dosi la farina mista allo zafferano, dopo ho impastato a lungo, aiutandomi con una spatola.
Ho travasato l'impasto in una ciotola leggermente unta e l'ho coperto con della pellicola per alimenti e messo a lievitare per 2 ore in un posto fresco, quindi l'ho riposto in frigo sino al giorno successivo. 
L'ho tolto dal frigo e fatto ritornare a temperatura ambiente. L'ho diviso in due pezzi, appiattiti in forma ovale e trasferiti su una teglia ricoperta da carta forno.
Ho spennellato la superficie di ogni sheermal con tuorlo d'uovo, cosparsi con semi di sesamo e fatti cuocere in forno a 180º C per 20  minuti circa, sino a quando sono diventati dorati. 



*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
********************************



1 commento:

  1. Mitica Cuochina!!Sto mangiando l'ultimo pezzo di quello che ho fatto ieri..è una bontà questo pane! Da rifare spesso anche con licoli:-) Un abbraccio cara

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)