mercoledì 9 gennaio 2019

Pane nel mondo: Pogača o Belokranjska pogača (pane della Slovenia)

Ho rifatto "Pogača o Belokranjska pogača" (pane della Slovenia) usando metà dose degli ingredienti, per il resto è uguale alla ricetta riportata nel post dalla Cuochina pubblicata nel blog "Quanti modi di fare e rifare" con la tag "il pane nel mondo" nella quale c'è anche una spiegazione sintetica della storia di questo pane:
Questo buonissimo pane tradizionale sloveno viene servito agli ospiti come segno di benvenuto. E' un'usanza che si tramanda di generazione in generazione e si offre appena sfornato, senza tagliarlo ma spezzandolo (io che non avevo ospiti a cui offrirlo, l'ho tagliato a fette), insieme a vino oppure acquavite fatta in casa o caffè. 
Di forma rotonda, ha un diametro di circa 30 cm. I bordi sono spessi 1-2 cm mentre il centro ha uno spessore da 3 a 4 cm. Non tutti i fornai sono autorizzati a preparare e vendere Pogača, devono prima superare un esame per dimostrare le proprie capacità di realizzarlo.
Il resto lo si può leggere dalla Cuochina.

Grazie Cuochina, i tuoi suggerimenti sono sempre eccellenti!

Pogača (Slovenia)

Ingredienti
125 farina di forza
125 farina debole
3 g di lievito di birra secco
1 cucchiaino d'olio
mezzo cucchiaino di zucchero
150 ml di acqua tiepida
1 cucchiaini di sale
1/2 uovo, sale grosso e cumino per ultimare

In una ciotola, fare la fontana con le farine setacciate insieme. Al centro versare l'acqua tiepida, l'olio e lo zucchero. Aggiungere il lievito e farlo inglobare, quindi unire il sale e continuare ad impastare finché il tutto non diventa liscio ed elastico. Formare una palla e lasciare lievitare fino al raddoppio, coprendo con un'altra ciotola
A lievitazione avvenuta stenderlo con le mani facendo attenzione che il bordo sia di spessore minore del centro. Come accennato all'inizio, il pane deve avere forma rotonda, un diametro di circa 30 cm (questo fatto da me, dato che era mezza dose, aveva un diametro di 20 cm). I bordi sono spessi 1-2 cm mentre il centro ha uno spessore da 3 a 4 cm
Fare delle incisioni con un coltello sulla base facendo attenzione a non tagliare la base in pezzi separati. In totale sette incisioni da una parte poi ruotare il pane di 90 gradi ed incidere altre sette volte, ottenendo un bel disegno a scacchi.
Lasciare lievitare coperto per circa 20 minuti. Spennellare con uovo sbattuto, cospargere di semi di cumino e sale grosso.
Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 25~30 minuti, fino a cottura, facendo attenzione che la superficie non si bruci


1 commento:

  1. Bellissimo cara Socia, non vedo l'ora di prepararlo anch'io!Baci

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)