mercoledì 12 dicembre 2018

Pane nel mondo: Flatkaka, Icelandic rye bread (Islanda)

Ho rifatto "Flatkaka", pane islandese con farina di segale, come riportato nel post dalla Cuochina pubblicato nel blog "Quanti modi di fare e rifare" con la tag "il pane nel mondo" nella quale c'è anche una spiegazione sintetica della storia di questo pane:

La segale è un cereale antico,  molto usato nei  paesi nordici. Questo dipende dal fatto che la sua coltivazione si adatta molto bene al clima freddo. Flatkaka inizialmente erano preparate solo con acqua e farina di segale.
Il resto lo si può leggere dalla Cuochina

Sono veramente ottimi. Grazie Cuochina, i tuoi suggerimenti sono sempre eccellenti!

Flatkaka, Icelandic rye bread (Islanda)

Ingredienti per 3 Flatkaka
40 g farina di segale
35 g farina debole
20g di licolsalvia preso dal frigorifero (non rinfrescato)
2 g di sale
60 ml di acqua bollente

Setacciare insieme le farine. Aggiungere il sale e l'acqua bollente tutta. Mescolare con una spatola ed appena l'impasto si presta ed essere maneggiato con le mani, senza scottarsi, unire licolsalvia ed impastare per qualche minuto, fino a quando diventa liscio e morbido. Dividere l'impasto in 3 palline da 50g l'una. Tirare una sfoglia rotonda con il matterello.


Bucherellare qua e là con la forchetta, e sistemarle una sopra l'altra. Per evitare che si attacchino una con l'altra usare della pellicola tra le sfoglie. 
Scaldare la padella di ghisa, cuocere flatkaka per qualche minuto da entrambe le parti. Una volta cotte, immergerle subito nell'acqua fredda e sistemarle avvolte da un canovaccio umido.

Io li ho presentati ad un incontro tra amiche in modo sfizioso: panna acida, acciughe, erbe aromatiche, pomodori secchi sottolio, salame, formaggio morbido, capperi, ecc.
Buoni, buoni!

******************************* 
******************************

1 commento:

  1. Sfiziosi è dir poco con tutte quelle golosità con cui li hai conditi e presentati! Con la Cuochina si viaggia nel meraviglioso mondo dei sapori in ogni luogo sulla terra! Se ci fossero altri pianeti abitati, saremmo già sull'astronave :-D Baci cara

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)