sabato 1 giugno 2013

La mia seconda proposta di impasto base nr XX per la Cuochina

La nostra Cuochina di "Quanti modi di fare e rifare" ci ha chiesto di preparare un lievitato che possa diventare "lmpasto Base nr 6 della Cuochina". Io ho presentato la mia prima proposta, Ornella ne ha presentate due (qui e qui), anche Daniela, la nostra amica no-blogger, ne ha presentata una. Mi piaceva l'idea di prepararne una nuova.
L'altra notte mi frullava per la testa una ricetta, infatti ho stentato a dormire :) Ieri ho fatto due pseudo-rinfreschi al mio licolfico, avevo fatto bollire delle patate per fare del purè di patate, ed ho cercato di assemblare i pensieri della frullata notturna. Mi sono venuti questi panini alquanto bizzarri, si vede che sono frutto di una notte insonne ;-)
Primo impasto
  • 100 gr di licoli (licolfico) attivo
  • 150 gr di pesto di patate
  • 100 gr di semola
  • 30 gr di acqua
Ho mescolato con la planetaria tutti gli ingredienti del primo impasto, ho travasato in una ciotola appena unta, coperto con pellicola per alimenti e poi con un canovaccio e lasciato lievitare in un luogo fresco (va bene anche il frigo). Qui la temperatura è rinfrescata nuovamente e non è servito metterlo in frigo. Stamane ho fatto il secondo impasto:

Secondo impasto
  • tutto il primo impasto
  • 120 gr di farina di forza
  • 20 gr di strutto preparato da me ieri sera
  • 10 gr di olio evo
  • 20 gr di latte condensato (in mancanza, vanno bene 10 gr di farina)
  • 1/2 cucchiaino di sale
Ho messo tutto nella planetaria escluso il sale, ed ho fatto amalgamare, ho lasciato riposare per 30 minuti (autolisi), aggiunto il sale e fatto incordare.
Avevo circa 550 gr di impasto che ho diviso in tre parti (200 gr, 180 gr e 170 gr) ed ho proseguito come riporto in seguito. 
Ho messo a lievitare separatamente i tre impasti e dopo 3 ore ho dato le varie forme: Questo è il mio contributo per la Cuochina, quello che viene dopo è per la gioia della mia fantasia ;-)
Fiori al caffè solubile, foglie al matcha, taralli al parmigiano

Taralli al parmigiano
  • 200 gr di secondo impasto
  • 1 cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • una manciata di noci spezzettate
Ho mescolato il tutto e messo a lievitare in una ciotola appena unta, coperta con pellicola per alimenti e un canovaccio. Fatto lievitare per 3 ore circa, diviso in tre parti e fatto i tarallini. Durante la lievitazione, ho inserito dei bicchierini infarinati dentro il foro centrale per farlo restare ben evidente. Al raddoppio ho dato dei tagli con le forbici, fatti cuocere a 230°C per pochi minuti e a 200°C fino a cottura. Appena pronti, ancora caldi, li ho spennellati con infusione di miele ed acqua.


Foglie al matcha
  • 180 gr di secondo impasto
  • 20 gr di zucchero vanigliato
  • alcune gocce di essenza di vaniglia
  • 2 gr di matcha
  • pepe verde e chiodi di garofano
Ho mescolato il tutto e messo a lievitare in una ciotola appena unta, coperta con pellicola per alimenti e un canovaccio. Fatto lievitare per 3 ore circa, diviso in tre parti e fatto dei sfilatini. 
Al raddoppio ho dato due tagli con le forbici, girate le due punte in senso inverso e fatti cuocere a 230°C per pochi minuti e a 200°C fino a cottura. Appena pronti, ancora caldi, li ho spennellati con infusione di miele ed acqua.

 
 Fiori al caffè solubile 
  • 170 gr di secondo impasto
  • 10 gr di zucchero vanigliato
  • alcune gocce di essenza di vaniglia
  • 5 gr di caffè solubile
  • 5 gr di sesamo bianco
  • 2 gr di aroma arancia
Ho mescolato il tutto e messo a lievitare in una ciotola appena unta, coperta con pellicola per alimenti e un canovaccio. Fatto lievitare per 3 ore circa, diviso in tre parti e fatto delle palline, le ho schiacciate con la formina delle rosette. Al raddoppio ho dato dei tagli con le forbici e fatti cuocere a 230°C per pochi minuti e a 200°C fino a cottura. Appena pronti, ancora caldi, li ho spennellati con infusione di miele ed acqua.



 E' un impasto che ci sta bene sia col dolce che con il salato ed anche col piccante.


Per la sfida della Cuochina

*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
*******************************






8 commenti:

  1. Sono tutti bellissimi..i sapori che hai aggiunto li devono aver resi buonissimi..
    Complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Mi vien da ridere..perché noi due siamo produttive anche di notte :-D Altro che impasti bizzarri, sono tutti fantastici anche per forma! Mi tocca rinfrescare licolmela anche oggi??? Un bacione grande buona domenica cara Anna

    RispondiElimina
  3. Cara Anna la notte insonne ha prodotto tre fantastiche idee
    Che dire non so da cosa cominciare a provare!!!!!
    Buona domenica :-))))

    RispondiElimina
  4. Ma che buoni!!!
    Una persona saggia (soprannominata Barba Bianca per la lunga barba candida che ne evidenziava l'età) un certo numero di anni fa consigliò di dormire con un "taccuino sul comodino per appuntare le idee maturate nottetempo e non scordarle al mattino"... a te vengono delle idee golosissime!!!
    Buona settimana, fatina dei lievitati!

    RispondiElimina
  5. Ciao Anna...sei sempre fortissima!
    Belli questi lievitati...li farò sicuramente presto...ma il matcha non ce l'ho!Con cosa posso sostituirlo?
    Anche i torcetti voglio provare...Non ti ho più scritto ma non mi sono fermata con le sperimentazioni...è solo che ultimamente mi sono concentrata sui dolci che più piacciono a mio figlio...torta di mele (sempre con licoli), torta alle amarene (con pasta madre solida)e la tua treccia russa ma ho variato la farcitura...le tue ricette rimangono sempre le mie preferite!
    Un abbraccio
    daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre molto gentile Daniela :)
      Matcha adesso si trova anche in Italia, se cerchi sono sicura che lo trovi, altrimenti usa qualcosa che ti piace: pomodori secchi polverizzati, cacao, ecc.
      Un abbraccio carissima

      Elimina
  6. Ciao Anna!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 150000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)