venerdì 21 ottobre 2011

Profiteroles con pistacchi per l'MTChallenge


Anche questo mese non ho voluto mancare all'MTChallenge di ottobre, anche perché i dolci proposti da Stefania io non li avevo mai fatti. Ho sempre avuto timore a confrontarmi con i bignè: si gonfiano, non si gonfiano.

Ho fatto la dose per 12 bignè proposta da Stefania, attenendomi scrupolosamante alla sua ricetta ed alle sue indicazioni.

Per i bignè
37 ml di acqua
5 ml di latte
33 gr di burro
35 gr di farina
1 uovo
un pizzico di sale


Versare l'acqua, il sale ed il latte in un pentolino, aggiungere il burro tagliato a pezzetti e mettere sul fuoco. Portare a bollore. Quando il burro sarà sciolto e l'acqua bollirà, aggiungere la farina tutta in una volta e mescolare con un cucchiaio di legno. Far cuocere sino a quando il composto si asciuga e si forma una leggera patina biancastra nel fondo della pentola. Trasferire il tutto in una ciotola e far raffreddare continuando a mescolare. Aggiungere in 3 volte l'uovo precedentemente sbattuto. Far assorbire la prima parte e quindi aggiungere la seconda e poi la terza. Con l'aiuto di una sacca da pasticceria, fare i bignè appoggiandoli su una teglia imburrata. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 12 minuti, quindi socchiudere la porta del forno mettendoci un cucchiaio di traverso e continuare la cottura fino a quando non diventano dorati.

Io li ho farciti con la Nutella

Per la glassa
80 gr di cioccolato al latte
70 ml di panna

Per lo spolvero
granella di pistacchi

Portare a bollore la panna, aggiungere i pezzi di cioccolato e farli sciogliere. Far raffreddare. Mescolare la crema con la frusta e tuffarci dentro, uno per volta, i bignè ripieni di Nutella, estrarli con l'aiuto di una forchetta ed allinearli su un piatto di portata creando una montagnetta.
Spolverare con granella di pistacchi e conservare in frigo. Prima di servire, tenere a temperatura ambiente per mezz'ora.
Devo ringraziare Stefania per aver dato anche a me la possibilità di confrontarmi con i bignè ed il profitteroles. Sono venuti veramente buoni.

Per l'MTChallenge di ottobre
L'emmetichallenge di Ottobre

30 commenti:

  1. Che golosi i tuoi bignè, io invece sono stata attenta ah ah a continuare la dieta :-D
    Buonissimi i pistacchi, non trovi che preparare i bignè sia stato molto più facile di quanto ci aspettassimo?

    RispondiElimina
  2. Effettivamente mi sono resa conto anche io che è molto più semplice di quanto non mi aspettassi... Sarà stata brava Stefania a spiegarli? Credo proprio di sì!
    Un bacio enorme dolcissima creatura!

    RispondiElimina
  3. belli di sicuro e si vede. e sicuramente saranno anche buoni!
    l'aspetto rivela la bontà.

    RispondiElimina
  4. Già questo dolce è molto invitante di suo, poi con la granella di pistacchi sopra diventa proprio irresistibile!
    é bellissimo.
    e immagino anche molto molto buono. Sei stata veramente brava!

    RispondiElimina
  5. davvero golosi e complimenti per il dolce!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Oddio ... la nutella no ... e pure con il cioccolato di sopra!!! è da goduria pura!!

    Fantasie: non cara, la verità è che sono davvero molto facili da fare. e ora l'avete scoperto anche tutti voi che vi state cimentando con l'MTC di questo mese

    RispondiElimina
  7. sulla bontà, non ho dubbi: ma la loro bellezza, mi lascia estasiata. sono perfetti, così uguali e uniformi e mi auguro davvero (specie per tuo marito) che ora che la paura da "gonfiamento" è passata, a questa versione ne seguano altre: anche perchè sono un piatto estremamente versatile e la fantasia a te non manca di certo :-)
    Per quello che vale (tantissimo), la creatura che sbava dietro le mie spalle ha già decretato il vincitore ;-)
    ciao e ancora grazie
    ale

    RispondiElimina
  8. allora: qui da me la piccola è andata in estasi per l'accoppiata nutella cioccolato!!! sono bellissimi!
    DAni

    RispondiElimina
  9. Ho sempre temuto di fare i bignè, ma dalla tua esperienza molto positiva mi sento incoraggiata a provare.....Brava!

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte,
    siete sempre moto gentili :D
    Ma a ben guardare ho scelto la farcitura più facile: era già bella e pronta ;-)

    RispondiElimina
  11. E' il mio dolce preferito assieme al tiramisù, ma con le modifiche da te suggerite lo diventerà ancora di più. Buona serata.

    RispondiElimina
  12. Mamma mia!!!! Già i profiterol sono irresistibili, con la nutella poi!!! Grazie per il tuo commento..sei molto tenera!
    :)
    P.S.: a fine marzo torno in giappone!!!

    RispondiElimina
  13. mmmmm...ma che delizia i pistacchi sul profiteroles!!! ne gusto un po' e scappo! complimenti x il tuo blog...:-))))

    RispondiElimina
  14. Ciao Annina, io non ho mai fatto i bignè, ma copio i tuoi, un bacio.

    RispondiElimina
  15. Anna, sono fantastici i tuoi profiteroles, sono perfetti a vedersi, e immagino buoni da mangiare
    complimenti
    A.

    RispondiElimina
  16. Ciao Annina adorata, buon giorno (da me ;-) )scusami se latito ma le ginocchia mi fanno male, ho sempre il "grattino" in gola che non si sa se è o ci fa...ho in mente una versione di profiterol però non mi decido, ho 4 giorni ci penso?
    Solema mi ha detto che da Ornella c'è la possibilità di cliccare per farle sapere che si è stati lì..ma io non l'ho trovata..mi sa che sono anch'io "genio dell'informatica";-)
    Un bacio.

    RispondiElimina
  17. L'ho trovato!! Ed ho cliccato..sono anche poetessa :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Mario Rossi, non esageri un tantino con la tua penna rossa?

      Elimina
  18. Devono essere sicuramente ottimi ma anche molto belli, sono perfetti, cara Anna! Io non posso mangiare la Nutella :-( causa allergia alle nocciole, ma non sai quanto mi piacerebbe..Baci buon inizio settimana

    RispondiElimina
  19. Ciao cara Anna, devono essere buonissimi i tuoi profiterol!
    Vi abbracciamo forte!

    RispondiElimina
  20. Bellissimi!!! E, tutto sommato, la preparazione (che mi ha sempre spaventata) sembra semplice....
    Bravissima...te li copio!!!

    RispondiElimina
  21. Che belli che ti sono venuti questi profiteroles! :-9

    RispondiElimina
  22. Sarò golosa...vengo fin qui per il Profiterol o Bongo...come lo chiamo io! :-)
    E a proposito di Gardaland ti dico:

    In qualità di responsabile di Trisomia 21 Firenze e facendo parte del Coordinamento Nazionale, in un momento così delicato, dovrò attenermi esclusivamente ai fatti. Spero ci sia ancora libertà di pensiero e di critica, quindi, con fermezza e dignità difenderemo i diritti dei nostri figli. Insieme potremo dimostrare che si può esprimere indignazione anche senza ledere "l'immagnine" di Gardaland!
    Baciiii!

    RispondiElimina
  23. Mi sembrano davvero ottimi!
    Un bacione...ciao!

    RispondiElimina
  24. Per tutti/e
    Baci, baci, baci :D ;-)

    RispondiElimina
  25. "socchiudere" non "socciudere".

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)