giovedì 17 dicembre 2009

Bucce di limone candite


I miei canditi di buccia di limone.
In rete ci sono tantissime ricette per fare i canditi. Ma, secondo me, ognuna aveva dei procedimenti o poco chiari oppure non a me confacenti.
Quindi sono andata ad intuito:

1 limone non trattato (solo la buccia)
1 cucchiaio di sciroppo di glucosio (di amido di riso)
1 cucchiaio di acqua
zucchero semolato
zucchero a velo


Sbucciare il limone e tagliare la buccia a striscioline. Metterle in una pentola con acqua e far bollire a fuoco dolce per 4-5 minuti.
(1)
Cambiare l'acqua e far ribollire per 4-5 minuti. Continuare da (1) per altre 3-4 volte, altrimenti restano amare e dure.
In un padellino far sciogliere lo sciroppo di glucosio con 1 cucchiaio di acqua, aggiungere le bucce di limone e far restringere la gelatina.

Mettere ad asciugare su una gratella, in luogo fresco, per un giorno intero.
Trasferirle su carta forno e spolverizzarle con zucchero semolato e farlo aderire ai canditi.
Dopo un giorno, spolverizzare con un poco di zucchero a velo e cercare di staccarle.
Tagliarle a tocchetti, metterle in una bustina con chiusura ermetica ed in freezer.
Al momento dell'uso, basterà prendere la quantità desiderata, e riporre la restante parte nuovamente in frizeer.
Le ho preparate per i prossimi panettoni ^-^


Anche con le bucce di arance amare vengono favolose, ho usato lo stesso procedimento.
Alcune le ho ricoperte di cioccolato fuso, idea ripresa dal post di Mela.

5 commenti:

  1. Ciao Anna, ma che bella idea!!! :D
    Giusto per le feste.. Io ho un bellissimo albero di limoni, più di così, che voglio? ;)
    Grazissime per l'idea. Bacio.

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna, questa ricetta mi ricorda molto quella di mia madre, però lei non aggiunge lo sciroppo di glucosio, almeno credo. i canditi non vengono spesso utilizzati nella nostra famiglia, optiamo sempre per dolci cremosi :)
    un caro saluto

    RispondiElimina
  3. Ma la parte bianca la togli? Oppure visto che le fai bollire per 3, 4 volte non c'è bisogno. E perché le metti in freezer? Se sono candite non dovrebbero mantenersi?

    RispondiElimina
  4. @CRI
    Di niente cara ^-^!
    Le ho usate e sono buonissime!
    Baci!

    @Aria
    Io ho usato il glucosio perché ne ho tanto, l'ho comprato per fare le caramelle (buone, se cerchi le trovi nel blog).
    Ma si può sostituire benissimo con lo zucchero.
    Ciao, ciao cara!

    @fantasia
    No, la parte bianca la lascio, altrimenti le bucce restano dure, per questo le faccio bollire tante volte.
    Le metto in freezer così sono sicura che non vanno a male. Io ho usato poco zucchero e non so se sia sufficiente per conservarle.
    E poi, ho letto che a qualche signora sono andate a male ^-^
    Ciao carissima!!!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)