sabato 14 marzo 2009

Il mio kit per il formaggio


Il mio primo formaggio fresco fatto con caglio animale.
Il 13 marzo mi è arrivato il kit per il formaggio, era da tanto che ci pensavo e finalmente l'ho comprato .......... E adesso chi mi ferma più!!!!!!!!!!!!!
Sono riuscita a realizzare il formaggio seguendo le istruzioni allegate al kit ma, più che altro, curiosando nel post di Dormiglia sul forum Peccati di Gola e di Amicizia, lei ha fatto una formaggetta.


Ho acquistato il kit su Internet, contiene: termometro, sacchetti in garza, micro cucchiaino, cut per la tagliata e un piccolo flacone contenente 1 gr di caglio.
Comprando il kit le spese di spedizione non vengono addebitate. Se, invece, si acquista solo un flaconcino di caglio le spese di spedizioni superano il suo costo .......... incredibile!


Come inizio mi sono tenuta alle piccole quantità: un litro di latte pastorizzato misto a 15 gr di yogurt naturale riscaldati a bagnomaria fino a 36° nel quale ho versato il caglio (1 e 1/2 micro cucchiaini) sciolto in 10 cc di acqua con 1/2 cucchiaino di sale.


Bisognava mantenere costante per un'ora questa temperatura, facile a dirsi.....
Ho dovuto riaccendere il gas alcune volte.


Alla fine ecco il formaggio fresco, questa è la produzione della prima cagliata, 170 gr circa.
Ho evitato di far sgocciolare molto il formaggio per non farlo diventare stopposo.
Ho provato a fare la ricotta ma non riusciva a cagliare, ho aggiunto un poco di succo di limone e, dopo tanto, se n'è formata pochissima.
Mi sento tanto piccola pastorella.....!!!!!!! Che soddisfazione!!

13 commenti:

  1. che soddisfazione farsi le cose in casa ed in modo speciale il formaggio,bravssima,mi potresti dire il costo del kit per realizzarlo???

    RispondiElimina
  2. Che bello il tuo formaggio, piacrebbe farlo anche a me !
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

    RispondiElimina
  3. Sei molto brava. A pochi verrebbe in mente di farsi il formaggio in casa.
    Io mi sento fortunata perchè ho il piacere di acquistare ricotte e caciottine proprio fatte al momento (dai suoceri di un mio nipote) e ti dico: durano molto poco, vanno consumate in un battibaleno!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Carissima
    che bello il tuo kit
    farsi il formaggio e la ricotta da soli è fantastico (ops io non ho fatto il formaggio ma me lo immagino)
    penso che poi il fatto di poterlo fare li da te sia ancora più entusiasmante per te

    bravissima sei meravigliosa
    baci Manu

    RispondiElimina
  5. @marsettina... Grazie della visita cara! Effettivamente dà soddisfazione farsi le cose da se!
    Il kit mi è costato 5.400 yen, infatti l'ho comprato qui in Giappone, in questo sito
    http://www.auvelcraft.co.jp/cheese/index.html

    @FairySkull... è facile farlo, prima lo facevo con il limone come mi ha insegnato Manuela
    http://profumiecolori.blogspot.com/2009/01/la-mia-ricotta-per-anna.html
    Ma si può fare anche con l'aceto
    http://dandoliva.blogspot.com/2008/07/paneer-o-pseudo-ricotta-fatta-in-casa.html
    Buone entrambe!

    @Mary47... Fortunata!!!! Vorrei mangiare anch'io formaggi e mozzarelle freschi......
    Mi accontento di autoprodurle....

    @Manu... carissima Manuela, sai che tutto è cominciato con la tua ricerca per farmi produrre la ricotta! Non avrei mai pensato di essere capace di fare ricotta o formaggi! Grazie a te!

    Bacioni a tutte, siete stupende!!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. (^_^) ciao Anna ,io ho provato a fare la ricotta come hai descritto tu in un altro post e devo dire che è venuta bene forse un pò liscia di sale cmq vedo che ti sei data al professionale hihihi!!!! quindi mi sa che devo conformarmi anch'io (-_^) cmq questa formetta di formaggio sembra proprio buona bravissima (^_^) se passi da me c'è un compitino per te ed un premietto un abbraccio buona domenica baci baci

    RispondiElimina
  7. Grazie May ma, come ti ho scritto, Morena mi ha già omaggiato del compitino.
    Per la ricotta con l'aceto, basta aggiungere altro sale per avere il sapore più intenso.
    Io, come vedi, tra poco apro un caseificio ihihihihi!!!
    Bacioni carissima!

    RispondiElimina
  8. Interessantissimo! Il kit dove su che sito l'hai acquistato? Buona serata Laura

    RispondiElimina
  9. Ok ho visto il sito :-) chissà se trovo qualcosa anche qui in Italia.

    RispondiElimina
  10. Brava Laura, diventiamo tutti pastorelli che caseificano!
    Secondo me è divertentissimo farli da se e poi io qui non ho modo di trovare dei formaggi buoni e freschi.
    Buon divertimento!

    RispondiElimina
  11. Ciao Anna sarà la primavera ma ci è preso un po' a tutte di fare il formaggio ahaha ma è troppo divertente e allo stesso tempo gustoso da matti sarà perchè fatto con le nostre manine ;)

    RispondiElimina
  12. Tati, buono il formaggio home made, vero?
    Ciao carissima!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)