domenica 26 ottobre 2008

Zuppa simil-nabe con pollo

Nabe-mono 鍋物
In autunno-inverno, quando si ha voglia di mangiare
delle zuppe calde e saporite si prepara Nabe-mono
(Zuppa da prepararsi in tavola con verdure, carne o pesce)
Ogni città del Giappone ha un suo modo di preparare Nabe-mono.
Così come ogni famiglia lo prepara a modo suo.
Il nome "nabe" significa pentola, ma è anche il nome di questo tipo di preparazione
Nei giorni freddi è un piacere trovarsi a tavola con amici e parenti e mangiare questi piatti appetitosi, se avanza un poco di zuppa la si utilizza per fare ojiya, una sorta di riso ribollito.
Io ho preparato un qualcosa che non somiglia a nessuno dei piatti tradizionali,
perchè per gli ingredienti mi sono adattata a quello che avevo in frigo

Ingredienti
pollo
melanzana
funghi
porro
daikon
bietole cinesi
tofu
oltre a salsa di soya, sake e bergamotto giapponese

Ho pulito e tagliato sia le verdure che il pollo, ho messo a bollire dell'acqua ed ho inserito le verdure in relazione al tempo di cottura di ognuna, cioè prima quelle che ci impiegano di più a cuocere.
Ma devono cuocere pochissimo, le verdure devono scrocchiare quando si mangiano.
Si possono usare le verdure che si hanno in casa
(sono da evitare carote, patate, sedano e cipolla)

Infine il pollo (chi preferisce può salarlo leggermente prima di usarlo, io non l'ho fatto),
il tofu, la salsa di soya ed il sake.
Il tempo di far cuocere il pollo (5 o 6 minuti a fuoco medio)
Travasare nella tazza e versarci il succo di bergamotto giapponese.
In questa pietanza non c'è sale perchè è sufficiente il sale della salsa di soya.
Ma chi ama il gusto pieno, può salare il pollo prima di metterlo a bollire.
(Anche con questa ricetta vorrei aderire alla realizzazione
del ricettario di zuppe e minestre di Cristina)

8 commenti:

  1. Grazie Anna anche per questa ricetta. Sto già rivalutando la cucina asiatica che per me è una grande sconosciuta :-)
    Buona settimana
    Cristina

    RispondiElimina
  2. ciao! che bel blog, complimenti! Io adoro la cucina giapponese, anche se la conosco ancora poco, ma mi affascina la cultura orientale...e questo tuo blog è una splendida scoperta!
    Buona giornata!
    Fedra

    RispondiElimina
  3. Grazie Fedra, sei stata carina a lasciare il tuo messaggio, torna pure a salutarmi, mi fa piacere.

    RispondiElimina
  4. Ma ringrazio anche Cristina e Susina per essere venute a farmi visita.
    Un caloroso grazie a tutti!

    RispondiElimina
  5. trovo sempre affascinarti leggerti!
    come stai?
    Spero di entirti presto..
    un bacio!
    Laura

    RispondiElimina
  6. Ciao mia cara Anna, se passi da me ci sono per te due regalini...
    Bacioni!

    RispondiElimina
  7. Cara anna, non preoccuparti e prenditi tutto il tempo che vuoi!
    Intanto se hai tempo passa da me a ritirare un premio!
    Bacioni
    Laura

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)