mercoledì 3 settembre 2014

Zucca gialla marinata

In questo periodo la zucca gialla è conveniente e buonissima, e per di più è zucca locale.
Ho provato a mettere a dimora una piantina di zucca nel mio orticello, ma si è rifiutata di attecchire ;)
Siccome è dolce, ho pensato che nella marinata ci doveva stare a meraviglia, ed ha rispettato le mie previsioni, è proprio buona.
Senza contare che è anche a basso contenuto calorico: a mangiarla tutta in una volta, senza olio evo, il totale si aggira su 56 kcal, se si aggiungono anche 10 gr di olio evo allora si arriva a 146 kcal.
(calcolo calorie preso da qui

Ingredienti
250 gr di zucca gialla (45 kcal)
200 gr di acqua (0 kcal)
100 gr di aceto (4 kcal)
sale (0 kcal)
olio evo (10g = 90 kcal)
peperoncino (5g = 1,3 kcal)
aglio  (5g = 4,5 kcal)
capperi salati (5g = 1,25 kcal)

Preparazione
Ho sbucciato ed affettato la zucca con la mandolina, spolverata di sale e lasciata riposare per un'ora circa. In una pentola ho versato l’acqua e l’aceto e portato a bollore. Ne frattempo ho sciacquato la zucca per eliminare il sale in eccesso, fatta sgocciolare e messa a cuocere in acqua ed aceto per 2 minuti circa, non di più. Scolato le fettine di zucca e le ho messe da parte.
Meglio cuocerla in piccole quantità per non far spappolare le fette di zucca.
Ho travasato la zucca  in un vasetto di vetro sterilizzato, ho filtrato il liquido di cottura che ho versato nel vasetto. Ho unito aglio e peperoncino affettati ed una manciata di capperi dissalati.
Al momento di mangiare, si può condire con olio evo ed aggiustare di sale, ma io preferisco mangiarla senza olio, al sapore dell'aceto.
Il vasetto è nel frigo da poco più di una settimana ed il sapore e la croccantezza non si sono modificati per niente.
E' un ottimo contorno ma può diventare anche uno sfizioso antipasto. Penso che ci stia bene anche sulla pizza, ancora da verificare :)



5 commenti:

  1. Che bella idea hai avuto!!! Dai che l'anno prossimo la zucca prenderà anche da te!

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna! Mi piace tanto la zucca gialla, segno la ricetta.

    RispondiElimina
  3. Anna!
    prima di tutto buongiorno e poi... grazie!
    che bella questa ricetta! io sono l'unica in famiglia che ama la zucca gialla, mi osteggiano sempre, ma tanto cucino io! questa la proverò senz'altro appena matureranno le zucche anche da noi!
    Sandra

    RispondiElimina
  4. Carissima Anna, che bello ritornare a trovarti. Questa ricetta è subito finita nella wish list, adoro la zucca e il periodo da invasettamento acuto è prossimo.
    Sto riaggiornando il blog, quindi spero di passare molto più spesso e non perdermi altre meraviglie.
    Buona serata col sorriso

    RispondiElimina
  5. Ricetta molto interessante ed invitante cara Anna! Amo la zucca! Ne avevo un paio nell'orto e ho fatto confettura...Ma non appena ne trovo una al supermercato la provo :-) baci

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)