mercoledì 21 novembre 2012

Knäckebrot (cracker tedesco) ma con licol-frutta

Di recente ho mangiato questi cracker e mi sono piaciuti molto, logicamente ho provato subito a replicarli, ne ho fatti due tipi diversi, non sono proprio uguali................. ma sono buoni anche i knäckebrot fatti da me :)) Questi li ho mangiati con formaggio e miele.... Ottimi!!!!!

Per avere un'idea di come fare i Knäckebrot, ho fatto un giro nel web, ho trovato questo e questo, ma ho proceduto di testa mia, andando ad intuito.
(Primo tipo)
Ingredienti (primo tipo)
Procedimento
In una ciotola sciogliere licol-frutta, yogurt e zucchero con un cucchiaio. Aggiungere la farina, il latte scremato in polvere e il sale e continuare a mescolare con il cucchiaio.
Schiacciare l'impasto con le mani e spalmare il burro morbido, fare delle pieghe per farlo inglobare bene, aggiungere i semi di sesamo e formare una palla.
Mettere in una ciotolina appena unta e far riposare per tutta la notte a temperatura ambiente (adesso che è tardo autunno, in estate è meglio in frigo).. 
La mattina successiva non era lievitato per niente.
Appoggiare l'impasto su carta forno e, aiutandosi con pellicola per alimenti, stenderlo con il matterello in un quadrato 18x18 cm, quindi dividere in 9 quadratini 6x6 cm.
Si potrebbe farli cuocere anche subito, io avevo in preparazione del pane e li ho lasciati da parte, ben coperti, per 3 ore circa.
Far cuocere a 180°C per 5~7 minuti per lato.

(Secondo tipo)
Per questi ho usato più licoli ed il doppio degli altri ingredienti. Li ho impastati la mattina, nel pomeriggio li ho taglia ed infornati. Anche questi sono molto buoni, li ho mangiati con burro ed olive........
  

Ingredienti (secondo tipo)

  • 50 gr di licol-frutta
  • 100 gr di farina Graham 
  • 50 gr di semola rimacinata
  • 50 gr di farina debole
  • 40 gr di burro morbido
  • 50 gr di yogurt bianco greco
  • 20 gr di zucchero vanigliato
  • 8 gr di latte scremato in polvere
  • 30 gr di semi vari (mais, riso nero, grano, sesamo, ecc.)
  • 1/2 di cucchiaino di sale
Il procedimento è uguale all'altro, li ho fatti un poco più spessi e tagliati in modo diverso. Anche questi sono più che buoni.....

Questi sapori a me piacciono moltissimo, sono croccanti al punto giusto ma non so per quanto tempo lo rimangono. Ne ho messi alcuni in una scatolina di latta, avvolti in carta da cucina.
Tra qualche giorno vediamo come sono diventati.

*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
*******************************


17 commenti:

  1. bellissimi....li faccio....ottimi per merenda!
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, sono ottimi sempre.... è difficile staccarsene prima che finiscono :)))

      Elimina
  2. Mi piacciono molto i cibi integrali, specialmente quelli croccanti. Dovrò provarli per scoprirne il sapore......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E questi sono croccanti, e che dolce che è la farina Graham ;-)

      Elimina
  3. Confermo sono buonissimi!! Li ho rifatti anche ieri, per la seconda volta.. e non smetto più di mangiarli!! Mi piacciono tutte e due le versioni..e l'ultima mi sa che la proverò prestissimo!!
    Grazie per la bellissima ricetta Anna cara un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh.... lo so che tu conosci questa ricetta, l'abbiamo fatta insieme :)))
      Grazie a te cara "Socia"

      Elimina
  4. FA-VO-LO-SI!!! Devono essere una vera bontà. Eppoi mangiare così fa un gran bene alla salute del corpo e dell'anima.
    Buona Salute cara Anna, oggi qui si festeggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabi, mangiare così fanno anche aumentare le maniglie dell'a..re, si potrebbe andare avanti all'infinito a mangiarli.
      Buona Salute anche a te cara

      Elimina
  5. Ecco cos'era il profumino che mi è arrivato dopo il pane...
    Sei troppo forte!
    Ciao carissima, triabbracci e tribaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I profumi della mia cucina spesso si uniscono ai profumi della tua cucina.
      Baci a tutti

      Elimina
  6. Sei un mostro di cuoca (lol) e mi vergogno definirmi tale con i miei amici francesi, anche se a loro piace la mia cucina italiana.
    Niente riunione del terzo lunedì questo mese? Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra "mostri" ci si intende :)))
      Fatta la riunione del terzo lunedì ed anche postata, anche se con molto ritardo. Chiedo venia :)

      Elimina
  7. lastufaeconomica24 novembre 2012 00:11

    Sono veramente speciali, solo il vederli ...li senti croccare in bocca.
    BRAVA.

    RispondiElimina
  8. Sei grande!! Anche per l'idea di usare i Frigoverre per fare la forma!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, bisogna mettere in funzione l'ingegno altrimenti non si va avanti ... :)))))

      Elimina
  9. Buono il knäckebröd... qui in Svezia ce n'è di tutti i tipi... bella ricetta.
    Ciao.

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)