venerdì 11 febbraio 2011

Semplicemente...Lasagne al forno


L'altro giorno è stata una giornata molto complicata: per fare un versamento di un importo abbastanza alto, ho dovuto fare avanti ed indietro tra ufficio postate, banca X, banca Y e banca J
Non so se anche in Giappone ci sia il problema delle "norme antiriciclaggio dei contanti" ma le regole sono molto simili, fatto sta che in un stesso giorno non si può movimentare una somma superiore a X00.000 Yen giapponesi (alcune migliaia di Euro)
Io dovevo movimentarne più del doppio ed allora cosa fare? Ma semplicemente il giro delle banche e prelevare il necessario in tre posti diversi abbastanza distanti tra di loro.
Ma non finiva qui, anche fare il versamente incappava nelle stesse regole, tenendo conto che il versamento era a nome di mio marito, che sarebbe rientrato molto tardi, fuori orario delle banche, il quale avrebbe dovuto fare una dichiarazione liberatoria davanti al funzionario di banca.
Mamma mia che dramma la burocrazia, e non è solo un problema italico!!!
Alla fine, facendo un giroconto dal mio conto corrente ne sono venuta fuori dopo 2 ore e mezza di corri a destra ed a manca.

A casa, distrutta ed abbastanza arrabbiata con il mondo, per tranquillizzarmi ho deciso di mettere le mani in pasta e fare le lasagne al forno che a me piacciono molto, un po' meno a mio marito che preferisce gli spaghetti.

Sapevo che solo una ricetta abbastanza complessa mi avrebbe tranquillizata.

Gli ingredienti sono per 4 ciotoline da 13 cm di diametro

Per il ragù
macinato di manzo 120 gr
carota grattugiata 1 cucchiaio
cipolla grattugiata 1 cucchiaio
olio evo 1o gr circa
vino bianco 25~30 gr
pomodori freschi o in scatola 200 gr
foglie di alloro e sale

Soffritto macinato, cipolla e carota, sfumato con il vino ed aggiunto il pomodoro, l'alloro ed il sale.
Fatto cuocere per 1 ora a fuoco basso, sino a farlo asciugare. Tenuto da parte.

Per le lasagne
farina di semola rimacinata 60 gr
farina debole 60 gr
uovo 1
sale e acqua tiepida alla bisogna

Impastato le farine con l'uovo ed il sale (l'acqua non è servita), formato una palla e tenuta coperta da una ciotola per 30 minuti.
Tirata molto sottile con la macchina della pasta (il primo giro con "1", lo spazio più largo, il secondo con "5", quello medio e l'ultimo con "9", il più sottile).
Volevo usare delle ciotoline per i gratinati, per questo ho tagliato la sfoglia in dischetti da 13 cm di diametro. Ma vanno benissimo anche quadrate.

Per la besciamella
burro 45 gr
farina debole 45 gr
latte 480~500 gr
cipolla grattugiata 2 cucchiai
sale e noce moscata

Fatto sciogliere il burro ed unito la farina, mescolato bene e, quando tendeva al color oro, aggiunto la cipolla grattugiata. Mescolato bene ed unito 2/3 di latte in una volta. Ho quindi dato una mescolata energica con le fruste ed unito sale e noce moscata grattugiata al momento. Ho usato tutto il latte, la preferisco un poco liquida. Messa da parte.

Ho fatto bollire i dischetti in acqua bollente salata e con un cucchiaio di olio. Messi ad asciugare su un canovaccio di cotone.

Per l'assemblaggio
lasagne
ragù
besciamella
parmigiano

Sul fondo della ciotolina ho messo un poco di ragù e parmigiano; quindi una sfoglia di lasagna, ragù, besciamella e parmigiano. Ho usato 4 sfoglie per ogni ciotolina, e sull'ultimo strato ho messo solo besciamella ed abbondante parmigiano .
Ho fatte cuocere in forno, a 200°C per 25~30 minuti, 3 delle 4 ciotoline.
Io e mio marito abbiamo mangiato una porzione a testa. Ho messe in freezer sia quella già cotta che quella cruda.
Il giorno dopo, ho lasciato scongelare quella cotta a temperatura ambiente per 4 ore circa. Ripassata in forno a 200°C per 15 minuti

Questo è l'interno. E' ugualmente molto buona, ma io la preferisco fatta e mangiata.

Adesso ho messo fuori dal freezer l'ultima ciotolina e stasera la faccio cuocere in forno.
Darò il mio giudizio dopo averle mangiate, giusto per vedere qual è il metodo più ideone per avere delle lasagne che, anche se conservate in freezer per vari giorni, diano il meglio di se.

N.B. Le lasagne congelate da crude sono buonissime, sono molto simili a quelle appena fatte. Le ho mangiate di gusto.

Sono sempre convintissima che le più buone sono quelle appena fatte, ma anche quelle congelate da crude sono ugualmente valide.



Con i rimasugli dell'impasto ho fatto questa pastina da usare nel brodino.

Con questa ricetta partecipo al contest di "Dolci a gogo......!!!"

6 commenti:

  1. Buongiorno cara Anna!Il dramma della burocrazia è mondiale! Non saprei dirti se qui è la stessa cosa, finora non ho avuto modo di fare movimenti bancari troppo alti. Certo che 2 ore e mezza in giro a banche uno si stressa proprio!
    Ma che bella idea le sfoglie rotonde da fare in "cocotte"! A noi le lasagne al forno piacciono tantissimo e spesso ne faccio in più per conservarle in congelatore. Però a giudizio nostro, fresche, mangiate appena cotte, sono eccezionali, senza eguali. Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  2. che carina l'idea delle lasagne tonde :)

    RispondiElimina
  3. questa forrma rotonda giuro che è la prima volta che la vedo.mi intriga assai e a me piace di più questo che gli spaghetti....per la burocrazia, meglio non parlarne!

    RispondiElimina
  4. Fortuna le lasagnette!Io odio la burocrazia...ma per fortuna non c'è niente di meglio di un buon piatto di lasagne epr risollevare l'umore :D e la pastina mi piace da morire!!!é tenerissima!!!

    RispondiElimina
  5. Un classico che non delude mai, le lasagne! Rotonde, poi, sono anche belle a vedersi.
    SE vuoi, passa a trovarmi
    alcaffedelapaix.blogspot.com
    Cinzia

    RispondiElimina
  6. @ornella
    Hai ragione cara Ornella, appena fatte sono eccezionali. Ma se si congelano prima di cuocerle in forno, perdono pochissimo della loro bontà. Io le preparo per mangiarle al momento, ma non tutti hanno il mio tempo a disposizione.
    Baci!
    @Mirtilla
    Ma sai che anche quadrate fanno una bella figura?
    Grazie cara.
    @La burocrazia è un male comune, poveri noi che ne dobbiamo pagare lo scotto.
    Ciao.
    @UnaZebrApois
    Grazie cara, la pastina l'ho usata nel brodino di verdure, era buonissima.
    Baci
    @Cinzia
    Grazie cara, vengo subito.
    Baci

    Grazie a tutte
    Kiss!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)