martedì 8 febbraio 2011

Frittura di uova sode con granella di pistacchio e mandorle


Alla ricerca di ricette diverse con i pistacchi per il contest "Oro verde di Sicilia", tempo fa mi sono imbattuta in questo sito. Ci sono tante ricette invitanti. Mi sono lasciata invogliare dall'insalata con frittura di uova sode al gusto pistacchio. Ho diviso gli ingredienti per avere due sole porzioni, è sufficiente mezzo uovo a testa.
I pistacchi sono gli ultimi di quelli che mi ha regalato a settembre dello scorso anno la meravigliosa Stefania di "Cardamomo & co, sono andata a Palermo e lì ci siamo incontrate ;-)

Ingredienti
1 uovo
1 e 1/2 cucchiai di pangrattato
1/2 cucchiaio di pistacchio e mandorle
1/2 cucchiaio di mandorle
1 cucchiaio di parmigiano
farina, uova e sale qb
olio per friggere
insalata mista
Dressing
olio evo, succo e polpa di arancia, sale e pepe


Bollire l'uovo e sgusciarlo. Sbattere un poco d'uovo con un pizzico di sale. Mescolare il parmigiano con i pistacchi e le mandorle frullati grossolanamente, oppure pestati. Preparare la farina in un piatto.

Passare l'uovo nella farina, poi nell'uovo sbattuto e per ultimo nella granella di pistacchio e mandorle. Friggere l'uovo in olio a 180° facendolo dorare da tutte le parti.
Far asciugare l'olio di fruttura in eccesso su carta da cucina e, quando è freddo, tagliare l'uovo a metà.
Lavare e sgocciolare l'insalata, appoggiare l'uovo e versare dressing con i pezzettini di polpa di arancia.

Se si utilizzano due metà di uovo per porzione, può essere un ottimo piatto unico.




Anche con questa ricetta vorrei partecipare al contest "Oro verde di Sicilia"

17 commenti:

  1. come rivoluzionare un uovo!!!bellissima idea :)

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea! io li ho utilizzati in un piccolo buffet, ma con questa panatura particolare devono essere buonissimi! buona giornata ciao!

    RispondiElimina
  3. Già il titolo del post ci aveva incuriosito perchè è davvero particolare, adesso siamo ancora più curiosi, la faccina di Luca è tutta un programma, quindi si copia!
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. Ma perché non abitiamo più vicine????
    Baciiiiiii

    RispondiElimina
  5. Complimenti per l'ennesima golosità!!! :-) Inserita ricetta!

    RispondiElimina
  6. Anna che appetitose queste uova! Mai pensato di farle impanate e fritte è una grande idea! Baci

    RispondiElimina
  7. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  8. Anna l'uovo sodo, fritto, mi mancava, bella idea...baci

    RispondiElimina
  9. Ma che fantasia complimenti!!! Un modo nuovo di reinventare le uova e di arricchire le insalate! Brava!

    RispondiElimina
  10. ma che uova sfiziose *O* complimenti!!
    Giuliana

    RispondiElimina
  11. io resto incantata *_*
    caspita, è una ricetta a dir poco geniale, quelle uova hanno una cottura perfetta!
    sono davvero felice di aver scoperto questo blog ^_^
    posso andare a sbirciare tra le ricettine adesso ^_^
    sono felice di averti conosciuta :> mi aggiungo ai tuoi lettori quindi ci vedremo spesso :>

    RispondiElimina
  12. Avevo fatto così le uova di quaglia ma non con questa golosa panatura, tentatrice :-)
    Ho già la birra per il panozzo ;-)

    RispondiElimina
  13. Sono bellissime queste tue uova, ciao e una buona serata

    RispondiElimina
  14. @Mirtilla : Basta poco, non credi?
    @marsettina : ;-)
    @Greta : Con quale panatura li hai fatti?
    @Luca and Sabrina : Vorrei proprio vedere la faccina di Luca ;-)
    @fantasia : Infatti, carissima. Lo penso anch'io
    @Caterina : Grazie mille carissima
    @ornella : Certe volte basta poco per rivoluzionare un alimento ^-^!
    @dolci a ...gogo!!! : Imma, grazie dell'invito. Vendo a dare un'occhiata.
    @Tamtam : Non ti sembra l'uovo di Colombo? ahahahahah!
    @sonia : Parole sante ;-)
    @Satsukio10 : Grazie Giuliana
    @Erica : Grazie Erica, sei molto cara ;-)
    @accantoalcamino : Buone le uova di quaglia. Allora si va di panozzo alla birra?
    @Stefania : Grazie carissima. Buon pomeriggio carissima.

    Grazie e baci a tutti

    RispondiElimina
  15. Questa te la copio!
    Sono alla ricerca di aggiunte sfiziose per "rallegrare" le mie insalate e quest'uovo mi sembra golosissssssssimo!!
    Smack
    Chiara

    RispondiElimina
  16. Chiara carissima, che sbadata che sono! Scordarmi del compleanno di Valeria, sono imperdonabile.
    Un bacione grandissimo ;-)

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)