venerdì 3 settembre 2010

Crostata con grano saraceno, marmellata e noci


Questo è un periodo un poco incasinato per me, infatti latito spesso dai blog ^-^!
Mi sono impelagata in una faccenda abbastanza complicata che, immancabilmente, porta via un bel po' di tempo..... una escursione in Sicilia con un gruppetto di giapponesi.
La cosa più ingestibile sono le guide, non si riesce a trovare delle guide in lingua giapponese.
E poi non sapevo della territorialità della guida, cioè che non può oltrepassare la provincia di sua competenza. Per questo, una guida di Agrigento (è l'unico posto che dispone di guide in giapponese) non può fare la guida a Palermo o Catania, ecc.
Certamento, è una agenzia turistica che si sta occupando dell'organizzazione, io sono solo il tramite con il gruppo di turisti.
Ancora un poco e poi torno alla normalita. Saremo in Italia dal 19 al 28 settembre.
Per questo non riesco a preparare niente di speciale per questo bloggino che langue !°-°!

L'altro ieri, dato che avrei avuto ospiti, ho preparato una semplice crostata con la mia ricetta abituale, ho solo modificato alcuni ingredienti che hanno dato una ventata di originalità alla mia solita crostata.

100 gr di farina
100 gr di farina di grano saraceno
100 gr di burro fatto da panna centrifugata e poi congelato
50 gr di zucchero vanigliato*
2 tuorli
zeste di mezzo limone
marmellata di arance amare
gherigli di noci


Ho tagliuzzato il burro ghiacciato e l'ho sbricciolato con le due farine (come per il procedimento del crumble), quindi ho unito lo zucchero, i tuorli e le zeste di limone**.
Ho compattato velocemente, senza impastare, gli ingredienti che ho avvolto in pellicola per alimenti e messo in frigo per un'ora.

Quindi, ho appiattito l'impasto con il quale ho ricoperto una teglia in silicone, arrotondato i bordi che ho schiacciato con i rebbi della forchetta e con i quali ho bucherellato il fondo.
Spalmato abbondante marmellata di arance amare home made ed i gherigli di noci spezzettati.


Fatto cuocere a 180°C per 20 minuti circa.
Il grano saraceno emana quel suo buon profumo inconfondibile che modifica completamente il sapore della crostata facendola diventare speciale.




Annotazioni
* lo zucchero vanigliato lo preparo lasciando una bacca di vaniglia in un vaso pieno di zucchero semolato. Con questo, non c'è bisogno di aggiungere la vanillina.


** Quando uso il succo del limone, grattugio la buccia, la divido in porzioni in sacchettini per alimenti e congelo. Quando servono le zeste di limone, basta prendere il sacchettino dal freezer.

27 commenti:

  1. Ciao! Posso avere una fetta di questa crostata davvero invitante?! un bacione!Complimenti per il blog! è un po' che ti seguo fai delle cose ottime e particolari!

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglia questa crostata!!

    RispondiElimina
  3. Quanti sapori forti per questa crostata: una base dal gusto rustico e deciso, con una farcia davvero agrumata, fresca e particolare! ottima proposta da replicare!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Bravissima per la crostata, ma ancor di più per l'organizzazione del tuo viaggio, lo so che andrà tutto bene ma capisco la tua ansia

    ti auguro buon viaggio ma spero vivamente di sentirti prima che tu parta

    un grande abbraccio
    Manu

    RispondiElimina
  5. ho una bavetta alla bocca che cola..

    RispondiElimina
  6. Che crostata invitante!!!
    E certo capisco il macello dell'organizzazione, ma sono certa che ne uscirai alla grande!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che meraviglia ne vorrei una fetta... è possibile? A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  8. Anna cara, così ti farai una gita nella bellissima Sicilia!! Forse è una domanda stupida e scontata ma non è più facile trovare un giapponese che parli l'inglese,e perciò traduca? In modo che potete trovare qualche guida italiana che parli inglese anche nelle altre città? Palermo, Catania..
    Stupenda questa crostata con la marmellata che amo di più! Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Sembra davvero sana e gustosa! ^^ E poi io ADORO usare la vaniglia in baccello piuttosto che le varie essenze chimiche sotto forma di polverine o liquidi..ciao buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. anche io metto i pezzi del baccello di vaniglia da cui ho tolto i semi nello zucchero! la prima volta che l'ho messa mia figlia non s'è accorta e prendendo un cucchiaino dalla zuccheriera ha cacciato un urlo pensando fosse una bestiola finita dentro... mi intriga molto la miscela con il grano saraceno, proverò prestissimo, grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  11. Ma allora sarai anche tu a Palermo??? Se sì scrivimi che ti voglio conoscere!!!
    Baci
    Stefania

    RispondiElimina
  12. Ciao Anna, che bello, torni in Italia tra poco! Stai solo in Sicilia?
    Bella ricetta, non ho mai provato il grano saraceno, ma se tu me lo consigli devo proprio provarlo!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  13. bellissima questa crostata; molto rustica con gusti che si avvicinano molto ai miei! Arance e noci, coppia fantastica!

    RispondiElimina
  14. MANNAGGIA. PERCHE' ABITI COSI' LONTANO?

    RispondiElimina
  15. @Ka'
    Prego cara, prendine anche due di fette ^-^!
    Grazie delle belle parole, tra un po' vengo a farti visita.

    @Mirtilla
    Grazie carissima!

    @manuela e silvia
    Ma quante belle parole dalle mie gemelle preferite.
    Grazie mille!
    Bacioni!

    @Manu
    Cara Manuela, grazie del sostegno!
    Ma come ti ho detto l'altro giorno, è tutto pronto, mancano ancora le ultime guide delle città che visiteremo. Per il resto, è tutto OK!
    Certo che ci sentiamo prima della partenza, ma anche in Italia! Kiss!!! ed anche abbracci !!!

    @Francesca
    Ce n'è una fetta anche per te, prego cara. Peccato che sia solo virtuale °-- °

    @Federica
    Grazie Federica
    Ciao!

    @arabafelice
    Ciao Stefania, grazie della fiducia che poni in me, ma ....
    Speriamo bene!
    Baci, carissima!

    @Gialla
    Ciao cara, da quanto tempo!
    Certo che è possibile, tutto si può fare!
    A presto!

    @ornella
    Eh, sì Ornella, vado in Sicilia con un bel gruppetto di giapponesi (siamo in 14)
    Vedo che sei ben informata. Quello che proponi tu per la guida in giapponese è la stessa cosa propostaci dall'agenzia turistica.
    Ma, l'interprete era da pagare fuori tariffa (la guida è inclusa nella tariffa, ma non è questo il problema) e poi sarebbe stato solo interpretato quello che dice la guida (lungi da me denigrare il lavoro dei traduttori/interpreti, ce li ho in casa ^-^).
    Il fatto è che ad Agrigento c'è la guida in giapponese, ho chiesto di ingaggiare lei per tutto il viaggio, anche se costava di più, ma dicono che ogni guida ha il suo territorio di competenza.
    Il gruppo è composto da 9 persone che studiano (con me) l'italiano per hobby, perciò per loro sarà più istruttivo la guida in italiano.
    Il problema è per le altre persone.
    Ma ci arrangeremo ^-^
    Grazie cara, baci e buona settimana!

    @Jul e Mo
    Ciao bellissimi, grazie!
    Un abbraccio ad entrambi e buona settimana!


    @Cristina
    Effettivamente visivamente non è piacevole, sembra un bruco nero nel biancore dello zucchero ahahahaha!
    Grazie a te cara!

    @fantasie
    Stefania, ti ho scritto privatamente.
    Anch'io!!
    Baci!

    @Sarachan
    Sara, andremo prima a Taranto e poi in Sicilia.
    Ho visto che anche tu sei andata di crostata, che bella la tua!
    Un abbraccio doppio!

    @BARBARA
    Allora abbiamo quasi gli stessi gusti!
    Buona la marmellata di arance amare, mi piace molto e la uso moltissimo.
    Ciao!

    @Luigi Morsello
    Ciao Luigi, lo so che la marmellata ti piace.
    Mi ricordo che Manu te ne ha inviato un vasetto.
    Se vuoi te ne porto una fetta quando arrivo in Italia, fatti trovare all'aeroporto di Roma ^-^!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Questa crostata deve avere un profumo incredibile!Ne rubacchio una fettina!!!

    RispondiElimina
  17. ciao Anna....fra i 300 scatoloni da aprire ho trovato il computer e mi son collegata un attimo....bella crostata, ma le tue ricette sono sempre belle e perfette!!! la settimana prossima spero di riattivare matsono...auguri per il tuo viaggio...

    RispondiElimina
  18. @UnaZebrApois
    Grazie cara, ma sei in forte ritardo. Ti tocca aspettare alla prossima che faccio ^-^!!!

    @Tamtam
    Tamara carissima.... i traslochi sono un dramma, vero? Almeno fintanto che ci si sistemi, poi vivere nell'ambiente nuovo è meraviglioso.
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  19. Ho amiche guide qui in Veneto..ed è la stessa cosa... poi per esser guida a Venezia... per entrarci...uh... una lobby :)

    cmq... mi segno questa crostata che dev'esser ottima, mi piace l'uso della farina di grano saraceno!:)
    brava!

    RispondiElimina
  20. Questa crostata ha l'aria di essere molto buona:)) Me lo segno nella mia lista "da fare" :) In bocca al lupo per la gita in sicilia con tutti i giapponesi:)) Vedi di rubargli qualche ricetta particolare se ne hai il tempo:)
    Un abbraccio,
    Nena

    RispondiElimina
  21. @terry
    Allora è un problema di tutto il territorio.
    Addirittura c'è la lobby? Mamma mia che ambiente!
    Grazie della visita, carissima.

    @Nena
    Grazie cara, non so se mi sveleranno i loro segreti, ci provo ^-^!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. è molto invitante questa tua crostata

    ti ruberò sia la ricetta che il consiglio di congelare la buccia del limone

    ciao
    Vale

    RispondiElimina
  23. Ciao Vale, grazie!
    Bacioni bacioni!

    RispondiElimina
  24. la frolla con il grano saraceno non l'avevo mai fatta, mi è venuta una gran voglia, dev'essere proprio buona!

    RispondiElimina
  25. Ho l'acquolina in bocca! La crostata è il mio dolce preferito e la marmellata di arance è l'UNICA marmellata, e per me sta bene con tutto :-D
    Trovo fantastica l'idea dei sacchettini da congelare per le zeste di limoni e la frolla al grano saraceno prometto di provarla quanto prima. Magari da quel tocco in più alle frolle senza glutine :-D
    Grazie mille.

    RispondiElimina
  26. @La Gaia Celiaca
    A me piace molto il sapore del grano saraceno.
    Qui si mangiano "soba" (spaghetti di grano saraceno), sono molto buoni.
    Un abbraccio

    @Fabipasticcio
    Allora il grano saraceno non ha glutine, vero? Meno male per voi!
    Grazie per tutti i complimenti che mi fai, sei gentilissima.
    Appena posso vengo a spulciare il tuo, per adesso gli ho dato una scorsa velocissima.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)