martedì 6 luglio 2010

Ghiaccine di yogurt e mirtilli


Certo che con il caldo estivo si vorrebbe mangiare solo cose fredde.
Qui, per il momento, l'estate ci ha portato afa, cielo coperto e piogge monsoniche. Ma appena finirà la stagione delle piogge ci aspetta ancora tanta afa ed ancora afa... Uffa!!!!
Non rimane che consolarsi con dei freschi dolcini.
Ho trovato nel supplemento del quotidiano Nishi Nihon Shinbun, che ci viene distribuito ogni mattina, una bella e facile ricettina "フローズン ブルーベリー ヨーグルト" (Frozen blueberry yogurt), cioè "Yogurt e mirtilli congelati" a forma di pesciolini.
Io ho usato delle formine a cuore e ho deciso di chiamarle "Ghiaccine di yogurt e mirtilli"!

200 gr di yogurt magro (ho usato il mio matsoni)
20 chicchi di mirtilli
30 gr di zucchero semolato
10 gr di latte
1 gr di addensante kanten (agar-agar)

- (1) Mettere a sgocciolare lo yogurt in frigo per 2~3 ore.
- (2) Riscaldare nel microonde, per 30" (30 secondi) il latte e sciogliervi bene lo zucchero.
- (3) Riscaldare di nuovo (2) per 30", unire l'addensante kanten (agar-agar) e mescolare velocemente per evitare che si rapprenda subito.
- (4) Unire (1) e (3) e mescolare

- (5) Versare (4) nelle formine ed aggiungere, in ognuna di esse, alcuni chicchi di mirtilli.
- (6) Coprire con pellicola per alimenti e tenere in freezer per almeno 2 ore.

Prima di mangiare le ghiaccine, lasciarle a temperatura ambiente per 1/2 minuto circa.
Mi hanno conquistato!
Sarà perché a me piace il sapore dello yogurt, ma mi dà molto piacere mangiarle.

PS. Controllare le istruzioni riportate sulla confezione di Agar Agar per la quantità e le modalità di uso.

33 commenti:

  1. belle, buone e freschissime!

    RispondiElimina
  2. Che buoni che devono essere!!!!!
    Gli ingredienti ce li ho tutti,anche le formine,quindi non mi resta che provarli.Ciao :-)

    RispondiElimina
  3. Bellissimi,
    sarebbe bello poterne addentare uno ........... mi sa che te li copio

    smack Manu

    RispondiElimina
  4. Credo conquisterebbero al primo assaggio anche, da innamorata pazza di yogurt e yogurt gelato. Più facili di così...devo solo comprare l'agar ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace ma penso che ci siano dei problemi.
    Non compaiono i commenti che avete lasciato.
    Spero che si risolva subito questo problema che si sta riscontrando in molti blog.

    RispondiElimina
  6. Annina nella finestra dei commenti il mio lo vedo! Però ho lo stesso problema sul mio blog! Oggi blogger mi sa che di matto, me ne ha "pappati" diversi di commenti e pure tutte le risposte! Speriamo si risolva... Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. ho comprato l'agar agar... mi sentivo l'unica a usare ancora la gelatina... la faccio con le fragoline che dici? l'idea e la presentazione è bellissima, vengono uno spettacolo!

    RispondiElimina
  8. hanno conquistato anche me! ma che dico? shockata!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  9. come sono carine Anna!!! lo yogurt è a riposo (il kefir) matsoni ha deciso di non funzionare più all'improvviso una mattina non si è coagulato, per fortuna ne ho disidratata una buona scorta e a settembre lo farò di nuovo...il blog non aggiorna di nuovo i commenti...io penso di avere il malocchio...mica sai come si toglie?

    RispondiElimina
  10. Davvero fantastiche tesoro!!! mi piacciono tantissimo e sono pure belle leggere...insomma il dessert ideale!!!! un bacione, Luciana

    RispondiElimina
  11. Stupende!! Sono dolcissime, e sembrano nemmeno troppo difficili..quasi quasi le provo! ciao, un abbraccione italico!
    Mò & Jul

    RispondiElimina
  12. Sono fantastiche queste ghiaccine, ci manca l'agar agar, ma abbiamo intenzione di provare a farcele anche noi!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  13. Finalmente sembra riattivato il server.
    Strano, ma dei commenti arrivava solo la notifica. Adesso sembra nella norma.

    @raffy
    Sì, hai ragione: buone e fresche

    @maria61m
    Per la formina si può spaziare.
    Grazie!

    @Manu
    Carissima, come ti ho scritto, oggi ci sono stati tanti problemi sul server del blog.
    I mirtilli hanno il profumo di Trento, sono quelli che mi hai regalato a Firenze ^-^!
    Bacioni!

    @Federica
    Fede, che giornata complicata per i blogger, vero?
    Meno male che sembra risolto.
    Effettivamente sono facilissime, ho detto a mia figlia di vedere il blog con le ghiaccine e mi ha detto che prova a farle anche lei ahahaha
    Tale madre......
    baci, baci!

    @Cristina
    Buone con le fragoline!!
    Hai fatto bene a comprare agar, è tutta un'altra cosa. Niente a che vedere con la colla pesce.
    Baci!

    @ele
    Ma dai, addirittura shockata!
    Ti posso garantire che sono buone ^-^!
    Kiss!

    @Tamtam
    Tamara, non è stata questione di malocchio, hai visto in quanti abbiamo avuto problemi, no?
    Meno male che sembra passato.
    Un abbraccio carissima.

    @Jul e Mo
    Ragazzi, ricambio l'abbraccio, ma nipponico!
    Sì, sono facilissime, lo ammetto.
    Questa volta non mi sono sprecata più di tanto ^-^!
    Baci!

    @Luca and Sabrina
    Carissimi, bisogna imparare ad usare agar agar, non ha sapore ed odore, ma più di tutto non ha controindicazioni.
    Baci, baci!

    RispondiElimina
  14. Carinissime queste ghiaccine-cuoricini! Da un po' di tempo sento spesso parlare di agar agar ma ancora non l'ho visto in vendita qui! Devo cercare meglio...baci

    RispondiElimina
  15. ma che idea meravigliosa! voglio proprio prioprio provarla, non appena ho sottomano un po' di agar!

    RispondiElimina
  16. @ornella
    Probabilmente da te è conosciuta sotto un altro nome.
    E' un addensante naturale, adesso metto il link a un'ottima spiegazione su agar agar.
    Grazie cara!

    @BreadandBreakfast
    Grazie!
    Invece da te è facile trovare agar agar?
    Baci!

    RispondiElimina
  17. Che idea simpatica! Sono ingredienti che ho sempre in frigo, proverò sicuramente.

    RispondiElimina
  18. Grazie della visita Alex.
    Effettivamente sono ingredienti di facile reperibilità, se si esclude agar agar che non si trova in tutti i posti.

    RispondiElimina
  19. ma che meraviglia...mi segno la ricetta che voglio provarla! Bravissima:)

    RispondiElimina
  20. Li ho fatti!!!!! Oltre ai mirtilli ho messo anche un pò del mio lemon card light...buonissimi,li ho anche fotografati...peccato che nella macchina fotografica mancava la scheda,e me ne sono accorta dopo che li avevamo mangiati tutti!

    RispondiElimina
  21. Ma sono un amore, Anna...e così semplici. Mi hanno conquistata!

    RispondiElimina
  22. @Nena
    Grazie carissima, sei gentilissima!

    @maria61m
    Vuol dire che ti tocca rifarle di nuovo hahahahaha!
    Grazie per la fiducia!
    Con il lemon curd light saranno state favolose ^-^!

    @arabafelice
    Stefania!!! Hanno conquistato anche te???
    Pensavo di essere la sola °- ^!

    RispondiElimina
  23. Idea molto carina, complimenti anna! le rifarò sicuramente....Se ti fa piacere, vienici a trovare sul nostro blog! angela

    RispondiElimina
  24. Grazie Angela!
    Sono stata a vedere il vostro blog, è molto interessante.
    Mi piace molto anche il cake al matcha, buono buono!

    RispondiElimina
  25. Irresistibili così come leggere il tuo blog. Non se ne può fare a meno ^.^ bravissima!

    RispondiElimina
  26. @SUNFLOWERS8
    Grazie carissima!!
    Ho dato un'occhiata al tuo blog, ma quanto sei brava!!!!!
    Ciao, ciao!

    RispondiElimina
  27. Ciao Anna, ho comprato finalmente l'agar e prendendo spunto dalle tue ghiaccine volevo fare un budino di yogurt veloce. Quando però ho aggiunto l'agar allo yogurt, mi si è in parte raggrumato anche se ho mescolato velocemente. Tu hai qualche trucchetto per evitarlo? Lo yogurt lo riporti prima a T ambiente o lo usi freddo di frigo? Quello che non ho fatto è stato aggiungere lo zucchero perchè partivo da uno yogurt alla vaniglia già dolce ma non credo sia stato questo a determinare la fromazione di grumi. Un bacione e buon week end...GRAZIE

    RispondiElimina
  28. Fede, non ho capito come hai sciolto agar, direttamente nello yogurt freddo?
    Agar agar in polvere che uso io ha bisogno di liquidi caldi per sciogliersi.
    Ma non tutti si sciolgono allo stesso modo: ho letto sul forum che seguo, vedi anche tu l'intervento di Mela, dove dice che il suo comprato a naturaSì va sciolto in un certo modo. Forse anche il tuo va trattato allo stesso modo.

    Poi, questo procedimento che ho postato io è per i bombon gelatosi, si tolgono dal freezer e dopo 1 minuto si tuffano nella boccuccia dove si scioglieranno in un baleno ^-^.
    Ho usato lo yogurt freddo di frigo.

    Per fare il budino con agar agar e lo yogurt, serve più agar e non va messo in freezer.
    Se vuoi, ti passo la ricetta di budino con yogurt e agar agar che ho trovato in un sito giapponese, non l'ho ancora testato:
    200ml latte, 150gr yogurt, 3gr di agar in polvere, 2 cucchiaini di zucchero.
    Far bollire acqua e agar, aggiungere lo zucchero mescolando e cuocere ancora 1 min. Unire il latte, spegnere il fuoco ed unire lo yogurt, mescolando con una frusta.
    Quando sarà addensato, mettere nella formina, raffreddare e tenere in frigo sino al momento di servire.
    Si può decorare con purè di ananas e miele e foglie di menta.

    Ciao cara, se hai ancora altre domande, sono a tua disposizione ^-^!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  29. Fede, scusa!
    Nella ricetta c'è anche 100ml di acqua, ho dimenticato di trascriverlo.
    La sto provando adesso, poi ti faccio sapere!
    Baci!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao Annina, grazie della risposta. Ti dico come avevo fatto: ho sciolto l'agar in un cucchiaio di acqua calda e rimesso a bollire per un minuto circa, poi ho aggiunto tutto allo yogurt (non ho messo zucchero perchè come ti dicevo partivo da uno yogurt alla vaniglia già dolce; e non ho diluito con latte). Ho cercato di mescolare tutto velocemente e messo in frigo ma quando sono passata all'assaggio mi sono accorta che in mezzo c'erano grumi di agar. Forse è questione solo di prenderci un po' la mano. Riproverò, magari seguendo la ricetta che mi hai segnalato. Un bacione e grazie ancora

    RispondiElimina
  31. Ciao Annina, grazie della risposta. Ti dico come avevo fatto: ho sciolto l'agar in un cucchiaio di acqua calda e rimesso a bollire per un minuto circa, poi ho aggiunto tutto allo yogurt (non ho messo zucchero perchè come ti dicevo partivo da uno yogurt alla vaniglia già dolce; e non ho diluito con latte). Ho cercato di mescolare tutto velocemente e messo in frigo ma quando sono passata all'assaggio mi sono accorta che in mezzo c'erano grumi di agar. Forse è questione solo di prenderci un po' la mano. Riproverò, magari seguendo la ricetta che mi hai segnalato. Un bacione e grazie ancora

    RispondiElimina
  32. Come devo farli sono deliziosi ma il procedimento e molto lungo comunque posso imparare in fretta?

    RispondiElimina
  33. @Federica
    Fede, scusa il ritardo, il tuo commento doppio mi era sfuggito!
    Bacioni tesoro!

    @euro risparmio online gratis
    Non è poi così lungo!
    Grazie della visita!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)